Come restituire i giochi PS4 e PS5 al Playstation Store per un rimborso

Le demo per i giochi sono poche e lontane al giorno d’oggi, quindi a volte comprerai un gioco dal PlayStation Network ed è un vero schifo. Certo, puoi continuare a giocarci e sperare che migliori. Oppure puoi inviare una richiesta di rimborso al PlayStation Store, riavere i tuoi soldi e acquistare il gioco che ti piace davvero.

La chiave è comprendere le politiche di rimborso di PlayStation e Sony. Sebbene forniscano un generoso periodo di rimborso di 14 giorni, sono allegati avvertimenti a seconda del tipo di contenuto.

Comprensione della politica di rimborso di PlayStation

A prima vista, la politica di rimborso di PlayStation sembra generosa. Il periodo di due settimane dalla data di acquisto per restituire un gioco digitale è abbondante. Tuttavia, c’è un grosso problema.

“Se inizi a scaricare o trasmettere in streaming il contenuto acquistato, non avrai diritto a un rimborso a meno che il contenuto non sia difettoso.”

Giochi e componenti aggiuntivi

Ciò significa che non puoi restituire un gioco perché non ti piace. In effetti, l’unico motivo valido per restituire un gioco completo dopo averlo scaricato è se il gioco non funziona. Tuttavia, un gioco raramente arriva al negozio senza essere recensito. L’unico grande esempio di ciò è Cyberpunk 2077, che ha cambiato la politica di rimborso di PlayStation a causa della quantità di persone che lo odiano.

Tuttavia, nell’attuale era del trasferimento cross-gen, alcuni giochi per PS4 potrebbero non essere compatibili con una console PS5 o viceversa. Questo conta come “non funzionante” ed è valido per un rimborso.

I contenuti aggiuntivi, come abbonamenti stagionali o giochi utilizzabili, rientrano nella stessa categoria.

Abbonamenti

Gli abbonamenti sono leggermente diversi. Se hai acquistato un abbonamento e scopri che non ti è piaciuto (ad esempio, un Battle Pass per un gioco con requisiti irragionevoli), hai fino a 14 giorni per richiedere un rimborso. PlayStation potrebbe ridurre l’importo del rimborso in base all’utilizzo del servizio.

Preordini

Se hai preordinato un gioco in anticipo, puoi annullarlo e ricevere un rimborso in qualsiasi momento fino alla data di uscita del gioco. D’altra parte, se preordini meno di due settimane prima del lancio, il gioco segue le stesse regole degli acquisti di giochi standard: hai due settimane dopo l’acquisto.

Come restituire un gioco

Restituire un gioco non è semplice come selezionarlo dal menu PlayStation. Dovrai contattare l’assistenza PlayStation per ricevere assistenza. Si noti che i rimborsi possono essere emessi caso per caso; anche se hai già iniziato a giocare a qualcosa, c’è la possibilità che un rappresentante possa rimborsarti se spieghi la situazione.

Se sai di volere un rimborso per un gioco (forse un fratello l’ha acquistato, o non è quello che pensi), ecco come restituirlo.

  1. Apri la pagina del supporto PlayStation.
  2. Scegli il tipo di contenuto che stai rimborsando: giochi, abbonamenti o preordini.
  1. Scegliere Contatta l’assistenza PlayStation.
  2. Scegliere Negozio PS e rimborsi.
  1. Scegliere Rimborsi del PlayStation Store.
  2. Scegliere Chat dal vivo.
  1. Inserisci il tuo nome e cognome, quindi seleziona Inizia a parlare.
  1. Parlerai prima con un chatbot che ti chiederà se sei il proprietario dell’account PSN che è stato addebitato. Scegliere Sì.
  1. Seleziona il tipo di contenuto che desideri rimborsare.
  1. Scegli il motivo per cui vuoi rimborsarlo.

A seconda della tua risposta, il bot continuerà a fare domande. Rispondi a tutte le domande, dopodiché verrai connesso con un agente dal vivo. Se non c’è un agente dal vivo, il bot ti fornirà un numero ID supporto che dovrai monitorare fino a quando non parlerai con un agente dal vivo.

Se un gioco soddisfa i criteri, dovresti ricevere un rimborso completo. Non è onesto come alcune politiche di rimborso, come quelle di Xbox o Amazon, ma è l’unica opzione disponibile per gli acquisti sul PlayStation Store.

Nella maggior parte dei casi, PlayStation rimborserà il denaro sul metodo di pagamento originale. Tuttavia, ci sono alcuni tipi di pagamento che non lo consentono. Questi includono Bancontact, Paysafecard e buoni di denaro. In situazioni come questa, il denaro viene restituito al tuo portafoglio PSN.

Alcuni avvertimenti. Ci sono suggerimenti online che puoi richiedere uno storno di addebito sulla tua carta di credito se non riesci a ottenere un rimborso dal PS Store. Non farlo. Ciò comporterà l’esclusione del tuo account e la perdita di tutti i tuoi contenuti digitali.

In un mondo ideale, PlayStation adotterebbe una politica di rimborso simile a Steam. Se giochi per meno di due ore, hai 14 giorni di tempo per restituire un gioco. Sfortunatamente, questo non è il caso. Fai attenzione a cosa compri. Leggi le recensioni prima di acquistare e richiedi rimborsi il più raramente possibile. Meno rimborsi richiedi, più è probabile che i rappresentanti del PlayStation Store ti aiutino.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *