Non sono necessarie calcolatrici: l’Inghilterra se ne va con una chiara equazione della Coppa del Mondo T20 | Coppa del Mondo T20 2022

TLa situazione è diventata chiara per l’Inghilterra intorno alle 22:15 di venerdì sera a Sydney, poiché 800 miglia a ovest di Adelaide, in Afghanistan, hanno segnato i loro punti garantendo che il tasso netto di corsa dell’Australia non potesse essere ostacoli aggiuntivi. Quindi l’Inghilterra può buttare via le calcolatrici e concentrarsi sull’equazione più chiara possibile: battere lo Sri Lanka con qualsiasi margine sabato e sono in semifinale.

A tutti i giocatori sono state fornite chiavette USB che consentono loro di guardare la copertura di Sky del torneo nelle loro camere d’albergo e molte di esse sono utilizzate frequentemente. Chris Woakes dice che ci sono stati “molti pugni” nel brillante inning di Lorcan Tucker per l’Irlanda contro gli australiani a Brisbane ad Halloween, e ce ne sarebbero stati molti nel 23-ball 48 di Rashid Khan – un contributo che ha significato il margine di vittoria dell’Australia in appena quattro overs – con lui che rischia di essere a rischio di un altro infortunio alla spalla.

Altre cinque run e l’Afghanistan non solo avrebbe consegnato un altro sconvolgente sconvolgimento in un torneo che è stato riccamente decorato per loro, ma avrebbe aperto le porte allo Sri Lanka per qualificarsi alle semifinali. I Lions, invece, per sabato non hanno altro da giocare che orgoglio. “Noi siamo [playing] per giustificare la nostra presenza qui in Australia”, ha detto Bhanuka Rajapaksa, che ha battuto al numero 5 per lo Sri Lanka in questo torneo. “Vogliamo solo giocare un buon cricket. Alla fine della giornata il risultato non ha molta importanza, purché giochiamo bene a cricket”.

Così Jonathan Trott, ex battitore dell’Inghilterra e attuale allenatore dell’Afghanistan, ha aggiunto il suo nome alla lista crescente di persone di Tucker a cui sarà dovuto un biglietto di ringraziamento se l’Inghilterra riuscirà a raggiungere le ultime quattro. Ora la squadra di Jos Buttler deve concentrarsi sul superamento di un’altra figura familiare in Chris Silverwood, il loro allenatore fino a febbraio e ora responsabile dello Sri Lanka, per fare proprio questo. “Naturalmente Chris ha parlato con noi”, ha detto Rajapaksa. “Abbiamo piani per ogni individuo.”

All’inizio della giornata Alex Hales era stato così entusiasta della prospettiva di una pesante vittoria in Australia che avrebbe costretto l’Inghilterra a essere così ambiziosa che avrebbe solo voluto che Rashid non avesse avuto successo. “Penso che sia stato tutto naturale per noi”, ha detto Hales. “Gioca sicuramente per i miei punti di forza. Penso che giochi per quasi tutti i punti di forza di ogni battitore sul lato, che è quello di uscire e giocare i loro tiri ed essere aggressivi.

I 48 palloni su 23 di Rashid Khan per l’Afghanistan significavano che l’Australia non poteva invertire il tasso netto di corsa dell’Inghilterra. Foto: Sarah Reed/Getty Images

Non sarebbe una cattiva idea per Hales mantenere, specialmente contro i marinai dello Sri Lanka nei primi inning. Nonostante sia stata insolitamente sfortunata per gli infortuni – hanno dovuto sostituire quattro membri della loro squadra originale, tre dei quali aggressori – la squadra di Silverwood presenterà molti pericoli su una superficie potenzialmente difficile.

Con il Sydney Cricket Ground che mantiene un campo pulito per la semifinale di mercoledì, l’Inghilterra giocherà sullo stesso wicket utilizzato da Nuova Zelanda e Sri Lanka sabato e da Pakistan e Sud Africa giovedì. A loro non dispiacerà – dopo tutto la superficie al Gabba, dove hanno battuto la Nuova Zelanda martedì, è in uno stato simile – ma nemmeno ai loro avversari, soprattutto perché sembra asciutta e probabilmente offrirà molto incoraggiamento agli spinner.

Aiutato dal fatto di non essere stato coinvolto in nessuna partita colpita dalla pioggia, lo Sri Lanka ha ottenuto 37,1 over di giri nei Super 12, più di qualsiasi altra squadra: la Nuova Zelanda seconda nella lista con 31,2 over. , l’Inghilterra in fondo alla classifica con 19. Maeesh Theekshana e, soprattutto, Wanindu Hasaranga, in forma e in un luogo familiare, potrebbero mettere molto a disagio la notte dell’Inghilterra.

Nel frattempo, Batters starà osservando un breve confine su un lato del wicket, verso il Clive Churchill Stand. Questo deve essere un fattore chiave in ogni decisione che i capitani prendono in campo, sapendo che insegnare al lanciatore sbagliato ad affrontare il battitore sbagliato dalla parte sbagliata può cambiare la partita in un istante.

England Jos Buttler (wk, c), Alex Hales, Dawid Malan, Ben Stokes, Liam Livingstone, Harry Brook, Moeen Ali, Sam Curran, Chris Woakes, Mark Wood, Adil Rashid.

Sri Lanka Pathum Nissanka, Kusal Mendis (wk), Dhananjaya de Silva, Charith Asalanka, Bhanuka Rajapaksa, Dasun Shanaka (c), Wanindu Hasaranga, Pramod Madushan, Maheesh Theekshana, Kasun Rajitha, Lahiru Kamara.

“,”credit”:””,”pillar”:2}”>

Guida veloce

Inghilterra v Sri Lanka – probabili squadre

mostrare

Inghilterra Jos Buttler (sett, c), Alex Hales, Dawid Malan, Ben Stokes, Liam Livingstone, Harry Brook, Moeen Ali, Sam Curran, Chris Woakes, Mark Wood, Adil Rashid.

Sri Lanka Pathum Nissanka, Kusal Mendis (sett), Dhananjaya de Silva, Charith Asalanka, Bhanuka Rajapaksa, Dasun Shanaka (c), Wanindu Hasaranga, Pramod Madushan, Maheesh Theekshana, Kasun Rajitha, Lahiru Kamara.

Grazie per il tuo feedback.

Ancora più importante, l’Inghilterra deve mantenere lo slancio che ha portato alla vittoria sulla Nuova Zelanda. Forse la pressione di dover assolutamente esibirsi, la completa assenza di ripiegamenti e seconde possibilità, è ciò che rende grande questa grande squadra.

“Non è stato più intenso durante il riscaldamento o prima della partita, era solo il gioco”, ha detto Wood di quella partita. “È una sensazione davvero diversa. Penso che perché sapevamo che dovevamo vincere, c’era solo un ronzio diverso. Ho pensato che fosse una prestazione molto appassionata e molto disperata, non disperata come in uno sconsiderato, ma disperata nel senso che desideravamo disperatamente vincere”.

Dovranno evocare di nuovo lo stesso spirito. La prestazione dell’Afghanistan venerdì significa che la situazione dell’Inghilterra non è disperata, ma nonostante ciò, la loro prestazione dovrebbe esserlo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *