Il 2021 vede il record di finanziamenti congiunti per il clima MDB

  • I dati globali nel 2021 superano gli obiettivi finanziari per il clima del 2025, con finanziamenti globali per la mitigazione di quasi 63 miliardi di dollari USA
  • Il finanziamento globale per l’adattamento ha raggiunto oltre 19 miliardi di dollari
  • L’importo della finanza privata globale mobilitata è di 41 miliardi di dollari

I finanziamenti per il clima impegnati dalle principali banche multilaterali di sviluppo (MDB) sono aumentati di oltre il 24% lo scorso anno rispetto al 2020, secondo il Rapporto congiunto 2021 sulla finanza climatica delle banche multilaterali di sviluppo, pubblicato oggi.

Il finanziamento totale nel 2021 da parte delle banche multilaterali di sviluppo ha già superato gli obiettivi di finanziamento del clima per il 2025 delineati al Summit sull’azione per il clima del Segretario generale delle Nazioni Unite del 2019 a New York. Tali obiettivi ammontano a un totale collettivo previsto di 50 miliardi di dollari per le economie a basso e medio reddito e almeno 65 miliardi di dollari di finanziamenti per il clima a livello globale, con il finanziamento dell’adattamento che dovrebbe raddoppiare a 18 miliardi di dollari e la mobilitazione privata di 40 miliardi di dollari.

Il contributo della BERS alle cifre del 2021 include un finanziamento totale per il clima di 6,4 miliardi di dollari, un record da quando il monitoraggio congiunto dell’MDB è iniziato 11 anni fa, con un cofinanziamento climatico totale di 17,8 miliardi di dollari, di cui 14 miliardi di dollari provenivano dal settore privato fonti.

“È una buona notizia in vista della COP27 vedere che i finanziamenti della BERS per il clima hanno raggiunto un nuovo record totale di 6,4 miliardi di dollari, come parte di una fornitura congiunta di finanziamenti per il clima MDB che è anche un nuovo record di 82 miliardi di dollari. Siamo particolarmente lieti di vedere che ogni dollaro di finanziamento che abbiamo dato ha beneficiato di più di altri due dollari di azioni private per il clima. Sappiamo che dobbiamo fare di più, ma gli MDB sono determinati a svolgere un ruolo importante nella transizione verde di cui il mondo ha urgente bisogno, sia con i nostri capitali che mobilitando le risorse del settore privato”, ha affermato Harry Boyd, Managing Director for Climate Strategy and Delivery della BERS. Falegname.

Numeri complessivi 2021:

Paesi a basso e medio reddito

Nel 2021, gli MDB hanno fornito circa 51 miliardi di dollari (62%) in finanziamenti per il clima alle economie a basso e medio reddito. Di questo totale, oltre 33 miliardi di dollari (65%) sono destinati alla mitigazione dei cambiamenti climatici e oltre 17 miliardi di dollari (35%) per l’adattamento ai cambiamenti climatici. L’importo dei finanziamenti privati ​​mobilitati ha raggiunto i 13 miliardi di dollari.

Paesi ad alto reddito

Inoltre, nel 2021, gli MDB hanno fornito più di 31 miliardi di dollari (38%) in finanziamenti per il clima alle economie ad alto reddito, di cui 29 miliardi di dollari (95%) sono stati destinati alla mitigazione dei cambiamenti climatici e 1,6 miliardi di dollari (5%). ) per l’adattamento ai cambiamenti climatici. L’importo dei finanziamenti privati ​​mobilitati ha raggiunto i 28 miliardi di dollari.

Il rapporto congiunto sulla finanza per il clima delle banche multilaterali di sviluppo è una collaborazione annuale per rendere pubblici i numeri della finanza per il clima delle banche, insieme a una chiara spiegazione dei metodi per monitorare questa finanza. Questo rapporto congiunto, insieme alla pubblicazione delle statistiche sui finanziamenti per il clima per ciascuna banca, ha lo scopo di monitorare i progressi in relazione ai loro obiettivi di finanziamento del clima, come quelli annunciati intorno alla COP21, e le maggiori ambizioni sono promesse per l’era post-2020.

Il rapporto 2021 della Banca multilaterale di sviluppo, coordinato dalla BEI, combina i dati della Banca africana di sviluppo (AfDB), della Banca asiatica di sviluppo (ADB), della Banca asiatica per gli investimenti nelle infrastrutture (AIIB), della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS), la Banca europea Investment Bank (BEI), Inter-American Development Bank Group (IADB), Islamic Development Bank (IsDB) e World Bank Group (WBG). Il rapporto di quest’anno riassume anche le informazioni sul monitoraggio dei finanziamenti per il clima provenienti dalla Nuova Banca di sviluppo (NDB) e dalla Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa (CEB), presentate separatamente dai dati congiunti.

Infografica del rapporto MDB integrato

Relazione consolidata MDB

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *