Li Keqiang parla con il cancelliere tedesco Olaf Scholz, sottolinea l’approfondimento della cooperazione Cina-Germania nel processo di apertura per espandere ulteriormente i vantaggi reciproci e i risultati vantaggiosi per tutti Il premier Li Keqiang e il cancelliere Olaf Scholz incontrano la stampa insieme

Nel pomeriggio del 4 novembre 2022, il premier Li Keqiang del Consiglio di Stato ha tenuto colloqui con il cancelliere tedesco Olaf Scholz, che si è recato in visita ufficiale in Cina.

Li Keqiang si è congratulato con Scholz per aver visitato la Cina. Ha affermato che sia la Cina che la Germania sono le principali economie del mondo. Gli scambi tra le due parti sono in aumento e la cooperazione pratica continua a raggiungere nuovi traguardi. La parte cinese attribuisce grande importanza alle relazioni Cina-Germania e il presidente Xi Jinping ha avuto una discussione approfondita con voi. Il mondo di oggi si trova ad affrontare molte difficoltà e sfide e l’economia globale è sfidata dai pericoli della recessione. In un tale contesto, la fiducia e la prospettiva sono più importanti. Siamo disposti a cooperare con la parte tedesca, sulla base del rispetto reciproco e del reciproco vantaggio, per continuare a promuovere lo sviluppo regolare e stabile delle relazioni Cina-Germania, per iniettare maggiore stabilità nelle relazioni internazionali, aggiungere maggiore slancio allo sviluppo dell’economia mondiale, salvaguardare meglio la pace e la stabilità nella regione e nel mondo.

Li Keqiang ha osservato che l’apertura bidirezionale e il reciproco vantaggio sono caratteristiche importanti della cooperazione pratica tra Cina e Germania, e la cooperazione economica e commerciale è una zavorra dello sviluppo delle relazioni bilaterali. La parte cinese è pronta a rafforzare la cooperazione con la parte tedesca in materia di commercio e investimenti, produzione, risposta alla pandemia e altri campi, promuovere l’istituzione di un meccanismo di cooperazione per il cambiamento climatico e aumentare in modo ordinato i voli diretti tra i due paesi facilitare lo scambio di personale tra le due parti. La Cina aderisce fermamente al percorso dello sviluppo pacifico, sostiene la politica nazionale di base di riforma e apertura e sostiene una strategia di apertura reciprocamente vantaggiosa. La porta della Cina si aprirà ancora di più.

Scholz ha affermato che negli ultimi 50 anni dall’instaurazione delle relazioni diplomatiche tra Germania e Cina, la cooperazione tra i due paesi in politica, economia e commercio e in altri campi ha prodotto risultati fruttuosi. La Germania non sostiene il “disaccoppiamento” e spera di garantire la pace e lo sviluppo nel mondo, promuovere la crescita economica globale e realizzare l’accesso al mercato su un piano di parità. La parte tedesca è pronta a collaborare con la parte cinese per superare l’impatto della pandemia, approfondire la cooperazione economica e commerciale, la risposta alla pandemia, la risposta al clima e altri campi basati sull’uguaglianza e sul vantaggio reciproco e promuovere gli scambi di personale, in modo da promuovere l’ulteriore sviluppo delle relazioni Germania-Cina.

Entrambe le parti hanno inoltre avuto uno scambio di opinioni sulla crisi ucraina e su altre questioni internazionali e regionali di reciproco interesse e preoccupazione. Hanno espresso l’impegno a salvaguardare la pace mondiale e la stabilità regionale.

Prima dei colloqui, Li Keqiang ha tenuto una cerimonia di benvenuto per Olaf Scholz nella Sala Nord della Grande Sala del Popolo.

Nel pomeriggio il premier Li Keqiang e il cancelliere Olaf Scholz hanno tenuto una conferenza stampa congiunta dopo i colloqui.

Li Keqiang ha detto di aver avuto una conversazione schietta, aperta e pratica con il cancelliere Olaf Scholz. Nella situazione attuale, Cina e Germania, in quanto le due principali economie in Asia ed Europa, dovrebbero rafforzare la fiducia strategica reciproca, aderire all’apertura bidirezionale, approfondire il vantaggio reciproco e la cooperazione vantaggiosa per tutti, promuovere lo sviluppo delle relazioni bilaterali in maggiore profondità, e inviare al mondo un messaggio positivo di adesione al multilateralismo, sostegno a un mondo multipolare e tutela congiunta del commercio libero ed equo. Le due parti dovrebbero utilizzare la stabilità delle relazioni Cina-Germania per promuovere la stabilità delle relazioni internazionali e dell’economia globale e creare condizioni favorevoli affinché tutte le parti possano rispondere congiuntamente alle sfide globali.

Li Keqiang ha sottolineato che Cina e Germania sono diverse per storia, cultura, tradizione e sistema sociale. È naturale che i due paesi abbiano opinioni diverse su alcune questioni. Gli interessi comuni tra Cina e Germania sono di gran lunga maggiori delle differenze, e le due parti dovrebbero aderire al rispetto reciproco e trattarsi alla pari, rafforzare la comunicazione attraverso scambi onesti, trovare punti in comune mentre covano le differenze e gestire bene le differenze. Entrambi concordiamo di aumentare la cooperazione e gli scambi tra Cina e Germania in vari campi e di promuovere la cooperazione in progetti chiave. La Cina continuerà a sviluppare un ambiente imprenditoriale di prim’ordine orientato al mercato, governato da un solido quadro giuridico, per rendere la Cina un luogo privilegiato per l’apertura e una terra promettente per gli investimenti esteri. Le imprese tedesche e le imprese di tutti gli altri paesi sono invitate a investire e operare in Cina.

Li Keqiang ha sottolineato che la Cina e la Germania, in quanto paesi con influenza globale, dovrebbero assumersi le responsabilità come paesi leader nel mondo per salvaguardare la stabilità del mercato alimentare ed energetico globale, rispondere congiuntamente ai cambiamenti climatici e ad altre sfide globali, sostenere un forte e ordinato industria globale. e catene di approvvigionamento e promuovere la pace, la stabilità, la prosperità e lo sviluppo nel mondo.

Scholz ha affermato che Germania e Cina hanno avuto scambi economici e commerciali più stretti e relazioni bilaterali. La parte tedesca è disposta ad avere un dialogo onesto con la parte cinese per rafforzare la fiducia reciproca, espandere la cooperazione in aree chiave, promuovere l’istituzione di un meccanismo di cooperazione per il cambiamento climatico e lavorare insieme per rispondere alle sfide in materia di sicurezza alimentare ed energetica, il ambiente ecologico e altri aspetti e compiere sforzi positivi per salvaguardare la pace e la stabilità nel mondo.

Wang Yi e He Lifeng, tra gli altri, erano presenti agli eventi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *