Humza Yousaf incolpa il caos economico dei conservatori per gli scioperi del SSN

Uno sciopero al servizio sanitario nazionale durante l’inverno sarebbe “catastrofico” nonostante i piani futuri siano messi in atto, ha avvertito il segretario alla salute scozzese.

Humza Yousaf ha affermato di essere impegnata a prevenire gli scioperi da parte del personale del servizio sanitario, ma ha incolpato la cattiva gestione economica del governo britannico per il problema e ha affermato che dovrebbe “mettersi le mani in tasca” per fornire fondi aggiuntivi.

Il Royal College of Nursing (RCN) ha votato per lo sciopero su una controversia salariale nella prima azione in tutto il Regno Unito nei suoi 106 anni di storia.

Parlando durante una visita al Wishaw General Hospital prima dell’annuncio dei risultati del ballottaggio, Yousaf ha affermato che i finanziamenti erano già stati spostati da altre aree come l’assistenza primaria, la salute mentale e l’assistenza sociale per mettere sul tavolo uno stipendio record e che “non ci sono più soldi”. nel tesoro».

Il Royal College of Nursing (RCN), che spera di avviare un’azione sindacale entro la fine di quest’anno, ha descritto come “offensivo” il suggerimento che una retribuzione equa dovrebbe andare a scapito dei servizi di base.

LEGGI DI PIÙ: Il voto di sciopero dell’Unison NHS è stato annullato dopo la nuova offerta di stipendio del governo scozzese

Appello per l’azione del governo del Regno Unito

Yousaf ha invitato il governo del Regno Unito ad aiutare, dicendo che il problema è stato causato dalla sua cattiva gestione dell’economia.

“Non ci sono dubbi, il mio budget sanitario vale 650 milioni di sterline in meno solo a causa dell’inflazione”, ha detto.

“Aggiungi a ciò il fatto che l’offerta salariale che dobbiamo fare è ben al di là di quanto avevamo preventivato, perché ovviamente i nostri sindacati chiedono accordi salariali simili all’inflazione, sempre a causa della cattiva gestione dell’economia del Regno Unito da parte del governo.

“Li incoraggio, come ho fatto la scorsa settimana, quando ho parlato con Steve Barclay a mettersi le mani in tasca.

La nazionale:

“Questa non è solo una richiesta proveniente dalla Scozia: so che il ministro della salute gallese e il primo ministro gallese hanno fatto la stessa richiesta al governo del Regno Unito di mettere più soldi sul tavolo per prevenire uno sciopero in tutto il Regno Unito”.

Yousaf ha affermato che i piani di emergenza sono stati discussi per mesi, ma ha avvertito che le attuali pressioni che il SSN deve affrontare si intensificherebbero se ci fossero scioperi.

“Non c’è dubbio che non importa quale sia uno sciopero, non importa quanto pianifichiamo, non importa quale emergenza mettiamo in atto, uno sciopero del servizio sanitario in pieno inverno sarebbe catastrofico, quindi tutti vogliono evitarlo”, ha aggiunto. .

Perché si verificano gli scioperi?

I membri dell’RCN in tutti i consigli del NHS in Scozia hanno votato a favore degli scioperi, mentre anche gli infermieri dell’Irlanda del Nord hanno votato per l’azione.

In Galles tutti tranne un consiglio sanitario hanno sostenuto gli scioperi, mentre in Inghilterra l’affluenza alle urne in quasi la metà dei trust del NHS era troppo bassa perché si potesse agire.

In Scozia, l’RCN ha fatto una campagna per un’offerta di pagamento del 5% al ​​di sopra dell’inflazione, che attualmente si attesta al 10,1%.

L’ultima offerta del governo scozzese è un aumento fisso di £ 2205.

Julie Lamberth, presidente del consiglio di RCN Scotland, ha dichiarato: “La retribuzione del SSN è una scelta politica e per i ministri del governo scozzese suggerire al personale infermieristico che una retribuzione equa deve corrispondere al costo dei servizi di base è offensivo sia per i nostri membri che per le persone della Scozia, che riconoscono che questi servizi sono già a corto di personale e fanno affidamento sulla buona volontà del personale infermieristico per continuare.

“Il governo scozzese deve affrontare il fatto che la sua incapacità di concentrarsi sulla pianificazione della forza lavoro e di valutare adeguatamente coloro che lavorano nell’assistenza sanitaria e sociale negli ultimi dieci anni è alla radice della crisi del personale che dobbiamo affrontare.

“Il risultato del nostro scrutinio di sciopero è un campanello d’allarme che non dovrebbe essere ignorato”.

LEGGI DI PIÙ: John Swinney avverte che l’attuale offerta retributiva del SSN è ciò che il governo scozzese può permettersi

I partiti di opposizione incolpano l’SNP

I politici dell’opposizione hanno anche criticato il governo scozzese dopo l’annuncio dello sciopero elettorale dell’RCN, con i conservatori scozzesi che hanno affermato che “la colpa è dei piedi di Humza Yousaf e dell’SNP”.

I liberaldemocratici scozzesi hanno accusato l’SNP di “giocare in modo sciolto con il nostro NHS” e di consentire al personale di essere “oberato di lavoro, oberato di lavoro e sottovalutato”.

Yousaf ha precedentemente affermato che la situazione è la stessa in tutto il Regno Unito e che qualsiasi partito politico dovrà affrontare gli stessi problemi del SSN alla fine della pandemia di Covid.

“La situazione è molto difficile nell’Inghilterra guidata dai conservatori, nel Galles gestito dai laburisti e nell’Irlanda del Nord gestita dal DUP”, ha affermato.

“Penso che parlare di un individuo o anche di un partito politico manchi il punto: il punto è che abbiamo avuto lo shock più grande che il SSN abbia mai avuto nei suoi 74 anni di esistenza”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *