I negozi al dettaglio Crypto esploderanno come gli Apple Store o perderanno?

A fine luglio, Solana (CRYPTO: SOL) ha lanciato una prima esperienza di vendita al dettaglio di criptovalute nel cuore di New York City. Poi, in ottobre, è seguito il lancio di un altro negozio Solana a Miami.

Per molti versi, questo nuovo concept di negozio al dettaglio Solana ricorda a Mela Negozio: uno spazio elegante e high-tech pieno di oggetti del mondo reale da acquistare, un programma di eventi regolare e uno staff di vendita al dettaglio esperto che può farti iniziare il tuo viaggio nel settore delle criptovalute.

Quindi i negozi al dettaglio di criptovalute fanno parte di una nuova tendenza interessante che porterà finalmente le criptovalute nel mainstream popolare? Ecco alcuni altri tipi di esperienze di vendita al dettaglio di criptovalute per vedere cosa hanno in comune. Forse queste caratteristiche uniche sono sufficienti per far esplodere questa nuova tendenza.

Fonte immagine: Getty Images.

Il negozio al dettaglio di criptovalute

Per ora, il negozio al dettaglio di Solana Spaces a New York è il modello per ciò che dovrebbe essere l’esperienza di un negozio al dettaglio di criptovalute. Sembra un Apple Store. Puoi conoscere gli NFT di Solana, dare un’occhiata a prodotti come le scarpe da ginnastica Solana e ottenere aiuto con le tue domande sulle criptovalute. Solana si riferisce ad essa come a un'”ambasciata” piuttosto che a un negozio, e l’idea è che le persone trascorreranno molto tempo lì imparando le criptovalute.

Online, le recensioni di Solana Spaces sono brillanti. È facile vedere come questo stesso tipo di concetto di negozio possa essere emulato da criptovalute rivali che cercano di attirare nuovi utenti, sviluppatori e investitori.

Il negozio pop-up

Un negozio al dettaglio di criptovalute più comune, tuttavia, è qualcosa che può essere meglio definito un negozio “pop-up”. A New York ci sono già ristoranti pop-up e boutique di moda pop-up, quindi perché non un negozio di criptovalute pop-up? A dicembre 2021, ad esempio, Coinbase (NASDAQ: MONETA) ha co-ospitato un negozio pop-up a New York City che celebra criptovalute, NFT, moda di strada e arte. Sono passati alcuni mesi prima che Coinbase iniziasse a offrire NFT sulla sua piattaforma, quindi il tempismo ovviamente aveva senso.

L’offuscamento dei confini tra il mondo dell’arte tradizionale e il mondo dell’arte NFT apre nuove opportunità. Il mercato NFT SuperRare, ad esempio, ha aperto una galleria d’arte NFT pop-up nel quartiere Soho di New York City. Questo ha senso poiché SuperRare è specializzato in NFT unici di artisti emergenti e Soho ha alcune delle migliori gallerie d’arte del paese.

Altri concetti di negozio

I negozi possono anche vendere beni legati alle criptovalute insieme alla loro merce principale. Ad esempio, il marchio di alto lusso Dolce & Gabbana ha installato una galleria d’arte NFT temporanea nel suo flagship store di New York sulla Fifth Avenue per celebrare il lancio di una nuova e costosa collezione NFT. E il rivenditore di moda con sede a Los Angeles Fred Segal ha integrato criptovalute e NFT in nuovi tipi di esperienze di vendita al dettaglio con beni digitali.

Esistono molti altri modi creativi per offuscare il confine tra negozi tradizionali e negozi di criptovalute. Ad esempio, Ape Water, un marchio d’acqua ispirato alla collezione NFT Bored Ape Yacht Club e al ApeCoin (CRYPTO: SCIMMIA) crypto — sta rilevando il leggendario negozio Pink Dot su Sunset Boulevard a West Hollywood a novembre. Come parte di un piano di lancio per la distribuzione in tutto lo stato di Ape Water in California, Pink Dot conserverà bottiglie di Ape Water con Bored Apes.

Posizione, posizione, posizione

Quindi cosa hanno in comune tutti questi concetti di negozio? La risposta breve è: “Posizione, posizione, posizione”.

Tutte le esperienze crittografiche a New York City, ad esempio, si trovano in quartieri ad alta densità e ad alto traffico: Fifth Avenue, Chelsea, Soho e Hudson Yards. La nuova “ambasciata” Solana a Miami si trova nel quartiere funky e artistico di Wynwood. Al giorno d’oggi, è difficile immaginare negozi al dettaglio di criptovalute che spuntano nei centri commerciali suburbani economici.

Riconoscendo che gli investitori millennial hanno maggiori probabilità di trattenersi rispetto agli investitori più anziani, queste esperienze di vendita al dettaglio di criptovalute si concentrano sull’aggiunta di elementi che attraggono gli investitori più giovani, come arte, musica, sport e cultura delle celebrità. Il nuovo negozio Solana di Miami, ad esempio, offre merchandising esclusivo ispirato alle celebrità, una lounge di co-working e una caffetteria ispirata alla NFT. Il pop-up di Coinbase a New York presentava magliette e giocattoli in edizione limitata nei distributori automatici giapponesi.

Le criptovalute diventeranno mainstream?

Solo il tempo dirà se qualcuna di queste esperienze di vendita al dettaglio di criptovalute avrà successo. Ma c’è una chiara sfumatura di confine tra la vendita al dettaglio tradizionale e il nuovo e coraggioso mondo della vendita al dettaglio di criptovalute. Sono particolarmente incuriosito da criptovalute come Solana che emulano il modello dell’Apple Store e portano le criptovalute alle masse. Una volta che Solana avrà i nuovi telefoni cellulari Saga pronti per l’acquisto all’inizio del 2023, questo prodotto reale potrebbe essere una grande attrazione per le persone che vogliono fermarsi e saperne di più sulle criptovalute.

Nota: le persone erano molto scettiche quando Apple ha aperto il suo primo negozio al dettaglio nel 2001, quindi è facile capire perché le persone sono scettiche su Solana più di 20 anni dopo.

Per lo meno, avere più di queste esperienze di vendita al dettaglio di criptovalute potrebbe aiutare le criptovalute a diventare mainstream. Le persone che hanno paura della criptovaluta hanno maggiori probabilità di investire se possono ottenere aiuto in un ambiente interessante e originale e giocherellare con nuovi gadget e dispositivi crittografici prima di acquistarli effettivamente.

Ecco perché sono così ottimista sulle prospettive future di Solana: rende le criptovalute più facili da capire e da usare e farlo nel modo in cui Apple ha già mostrato può avere successo.

10 titoli che preferiamo rispetto a Solana
Quando il nostro pluripremiato team di analisti ha una mancia sulle azioni, può pagare per ascoltarlo. Dopotutto, la newsletter che hanno pubblicato per oltre un decennio, Consulente azionario sciocco eterogeneotriplicherà il mercato.*

Hanno appena rivelato quelli che secondo loro sono i dieci migliori titoli che gli investitori possono acquistare in questo momento… e Solana non è uno di questi! Esatto: pensano che questi 10 titoli siano acquisti migliori.

Visualizza 10 titoli

*Stock Advisor ritorna a partire dal 30 settembre 2022

Dominic Basulto non ha alcuna posizione in nessuno dei titoli menzionati. The Motley Fool ha posizioni e consiglia Apple, Coinbase Global, Inc. e Solana. The Motley Fool consiglia le seguenti opzioni: chiamate long di marzo 2023 $ 120 Apple e chiamate brevi di marzo 2023 $ 130 Apple. The Motley Fool ha una politica di divulgazione.

Le opinioni e le opinioni qui espresse sono quelle dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni di Nasdaq, Inc.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *