Notizie Arsenal: Martinelli e Gabriel Jesus attaccati per l’inclusione in Coppa del Mondo | Calcio | Gli sport

La coppia dell’Arsenal Gabriel Martinelli e Gabriel Jesus è stata attaccata per la sua inclusione nella rosa di 26 uomini di Tite per la Coppa del Mondo per il Qatar a causa della mancanza di gol in Premier League in questa stagione. La coppia è stata due ingranaggi vitali nella macchina da tavola di Mikel Arteta in questo periodo, ma ciò non è stato ancora abbastanza per il giornalista brasiliano Neto, che è stato insultato dal loro coinvolgimento con il frontman del Flamengo Gabriel Barbosa.

Gabigol ha segnato 29 gol in questa stagione in 62 partite a livello di club per la sua squadra e di recente ha segnato nella finale di Copa Libertadores vinta 1-0 contro il Club Athletico Paranaense.

Come citato da ESPN Brasile, Neto è esploso nel programma televisivo “Os Donos da Bola” cercando di sminuire Martinelli, dicendo: “È un peccato, uno scherzo! Qual è la storia di Martinelli? 33 gol in carriera Chiamare Martinelli mostra che tu, Tite, non dovrebbe ricoprire la posizione che ritieni, sei ingiusto nei confronti di Gabigol.

“La vergogna più grande di tutte le convocazioni, l’uomo che ha segnato cinque gol in stagione, girando per il centro commerciale qui: nessuno sa chi sia. Gabigol, l’uomo che ha segnato il gol del titolo Libertadores, non è stato preso 29 gol in stagione.

“Cosa ha fatto Martinelli nel calcio europeo? L’Arsenal non è ancora in Champions League. È un disastro!”

LEGGI DI PIÙ: La star dell’Arsenal Gabriel Magalhaes mostra dignità dopo aver snobbato la Coppa del Mondo in Brasile

Anche la partnership con Jesus è pesantemente tesa poiché l’acquisto estivo dal Manchester City non ha segnato dal 1 ottobre, quando ha segnato una vittoria per 3-1 sul Tottenham.

Neto ha aggiunto: “Quanti gol ha segnato Gabriel Jesus in queste ultime partite? Oh, nessuno. Ai Mondiali? Zero. Nelle qualificazioni? Zero. Non segna da otto partite”.

Martinelli e Jesus sono stati selezionati prima dello sfortunato attaccante del Liverpool Roberto Firmino, la cui settimana difficile è continuata mercoledì sera quando ha sbagliato un rigore contro il Derby County nel trionfo ai rigori della Carabao Cup ad Anfield.

Il Brasile ha probabilmente la squadra più forte del torneo, vantando una prima linea di Neymar, Antony, Vinicius Jr, Rodrygo, Martinelli, Jesus, Raphina e Pedro, tra gli altri.

LEGGI DI PIÙ
Man Utd dice al PSV che “adesso accetterà” £ 25 milioni per Cody Gakpo dopo i colloqui di trasferimento di Erik ten Hag
L’Arsenal potrebbe finalmente ottenere la firma dell’ala battendo il Man Utd per un affare scontato di 25 milioni di sterline
Il Senegal “cerca un miracolo” con Sadio Mane infortunato prima dell’annuncio della squadra della Coppa del Mondo

La Selecao sta cercando di vincere il suo sesto torneo non vincendo la competizione dal 2002, quando Ronaldo, Rivaldo e Ronaldinho hanno rubato la scena in Giappone e Corea del Sud.

Da allora Tite ha colto l’occasione per spiegare perché ha scelto Martinelli, che è stato uno degli artisti di spicco della Premier League in questa stagione nonostante le critiche di Neto.

“Il ruolo di Gabriel Martinelli: esterno, esterno, aggressivo. È uno degli highlights dell’Arsenal, in vetta alla Premier League. Un giocatore di giocate individuali, di transizioni di velocità. Chi era con noi nelle due convocazioni, che ha mantenuto questo livello alto”, ha detto Tite.

“In questa competizione, stiamo dicendo che questi atleti gareggiano ad alto livello. Altri potrebbero essere convocati e sarà perfettamente corretto. E ci sono argomenti perché altri vengano chiamati, anche questo è vero. Sono scelte.

“Selezionando un atleta qual è… all’interno delle caratteristiche della squadra e del modello, abbiamo bisogno di giocatori affilati ai lati. Incisivi ai lati. È così che la squadra si unisce. Quindi la presenza di questi giocatori, che è buono anche il caso di Martinelli”.

Nel frattempo, Firmino ha colto l’occasione per rivelare la sua malattia a seguito di un colpo al corpo dopo essere stato escluso dalla rosa nonostante avesse segnato sei gol in Premier League nelle prime sette partite di questa stagione.

Ha scritto su Instagram: “Passa a dire grazie per tutti i messaggi meravigliosi. Il Mondiale è un sogno per ogni giocatore e per me non sarà diverso.

“Ieri le cose non sono andate come immaginavo o sognavo per la mia vita, ma posso guardare indietro e avere un cuore che ringrazia Dio che mi ha permesso di vivere quel sogno come tanti altri. Tu, Signore, lo manterrai in perfetto pace il cui proposito è saldo, perché in te confida.

“(Isaia 26:3) Colgo l’occasione per rendere omaggio e congratularmi con tutti coloro che sono stati chiamati. È, ora, e sempre un onore difendere il mio paese soprattutto con il dono che il Signore mi ha fatto. che Dio è avere il meglio per me e spero che arrivi l’esagono.

“Perché conosco i progetti che ho per te”, dice il Signore, “piani per il tuo bene e non per farti del male, progetti per darti speranza e un futuro. (Geremia 29:11) #Jesusisenough .”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *