Olivier Giroud segna una doppietta nel Milan che batte l’Inter e riapre la corsa al titolo di Serie A – Riepilogo europeo | Notizie di calcio

Olivier Giroud ha mostrato ancora una volta perché non può essere cancellato, segnando due gol nel finale mentre l’AC Milan si è mobilitato per battere i rivali dell’Inter 2-1 e riaccendere la corsa al titolo di Serie A.

Con la vittoria il Milan si sposta di un punto dietro a campioni in carica e capolista, anche se l’Inter ha giocato una partita in meno.

Il centrocampista Ivan Perisic ha portato in vantaggio l’Inter con un tiro al volo da appena dentro l’area di rigore al 39′ da calcio d’angolo.

La squadra di Simone Inzaghi sembrava tenere il controllo fino a quando Giroud, il secondo miglior marcatore di tutti i tempi della Francia con 46 gol, ha pareggiato a 15 minuti dalla fine.

Quattro minuti dopo, Giroud ha realizzato un superbo tiro di destro per girare il suo marcatore all’interno dell’area, prima di avvolgere la palla sotto il corpo del portiere Samir Handanovic con il sinistro.

È saltato tra le braccia di coach Stefano Pioli dopo il fischio finale, il suo nome scritto tra gli altri vincitori del Derby della Madonnina.

Il Milan ha chiuso in 10 uomini dopo l’espulsione del terzino sinistro Theo Hernandez al quinto minuto di recupero, e l’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi avrà rimpianti.

La sua squadra potrebbe essere in testa, ma il portiere del Milan Mike Maignan ha mostrato perché sta spingendo per essere il numero 1 della Francia ai Mondiali in Qatar entro la fine dell’anno.

Ha fatto una bella parata di riflesso per tenere fuori il tiro deviato di 20 yarde di Marcelo Brozovic, poi un altro stop dal colpo basso di Denzel Dumfries.

Dopo che Handanovic si è lanciato sulla sinistra per respingere un tiro fragoroso di Sandro Tonali dai 25 metri a 10 minuti dall’intervallo, Maignan ha parato Lautaro Martinez dall’altra parte.

Immagine:
Ivan Perisic aveva portato in vantaggio l’Inter in precedenza a San Siro

È stato battuto quando Perisic ha messo la palla fuori dalla sua portata su corner dell’ex centrocampista del Milan Hakan Calhanoglu.

Ma dopo che Calhanoglu ha agganciato il superbo passaggio di Brozovic nel primo tempo di recupero, quando l’Inter ha attaccato di nuovo sulla sinistra, Maignan ha mostrato un giudizio brillante per precipitarsi fuori dalla sua linea e fare un contrasto in scivolata.

In un posto diverso, Fiorentina ospitato Lazio con entrambe le squadre che siedono sullo stesso punteggio e hanno bisogno di una vittoria per raggiungere il sesto posto Romache in precedenza ha pareggiato 0-0 in casa contro il Genoa in difficoltà.

Il centrocampista della Roma Nicolò Zaniolo si è scatenato e si è strappato la maglia dopo aver perforato un tiro dell’ultimo minuto, ma è stato successivamente espulso per protesta dall’arbitro Rosario Abisso dopo che il suo tentativo era stato annullato a seguito di una revisione del VAR. Ha mostrato un netto fallo dell’attaccante della Roma Tammy Abraham su un difensore pochi istanti prima della porta.

Il Genoa espelle il difensore Leo Ostigard al 68′ per aver afferrato per il collo l’attaccante Felix Afena-Gyan e averlo trascinato a terra.

Bundesliga: Lewandowski torna a segnare mentre il Bayern domina

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Gli highlights della partita di Bundesliga tra Bayern Monaco e RB Lipsia

Robert Lewandowski ha posto fine alla sua siccità di gol in una partita poiché il suo 24esimo gol in 21 partite ha aiutato Bayern Monaco ha allungato il vantaggio in Bundesliga a nove punti con una vittoria per 3-2 sugli ospiti RB Lipsia.

Il prolifico Lewandowski, che non ha segnato nella vittoria per 4-1 in casa dell’Hertha Berlino prima della sosta per le nazionali, ha affrontato un preciso cross di Kingsley Coman con un potente colpo di testa portando il Bayern in vantaggio per 2-1 sul Lipsia prima dell’intervallo.

Thomas Muller ha aperto le marcature al 12′, finendo sulla ribattuta dopo che Peter Gulacsi ha parato il tiro iniziale di Lewandowski.

Andre Silva pareggia poco prima della mezz’ora, spingendo la palla oltre la linea dopo un buon lavoro di Konrad Laimer e Christopher Nkunku.

Robert Lewandowski è tornato nei gol mentre osserva un'altra stagione di rottura
Immagine:
Robert Lewandowski è tornato nei gol mentre osserva un’altra stagione di rottura

Muller ha avuto un gol annullato dal VAR per un fallo di Lewandowski nel build=up, ma Lewandowski si è riscattato ripristinando il vantaggio del Bayern un minuto prima dell’intervallo.

Laimer ha impostato Nkunku per il secondo pareggio al 53 ‘con un brillante passaggio filtrante sulla sinistra. Nkunku ha mantenuto la calma prima di sparare alle gambe di Manuel Neuer.

Il Bayern ha risposto di nuovo subito dopo, quando Josko Gvardiol ha deviato nella propria rete un cross di Serge Gnabry.

del Borussia Mönchengladbach il triste incantesimo è continuato con un pareggio per 1-1 a Arminia Bielefeld.

Il Gladbach ha almeno terminato le tre sconfitte consecutive in tutte le competizioni, ma l’allenatore Adi Hutter rimane sotto pressione con la squadra a soli due punti dalla zona retrocessione. Bielefeld ha allungato la sua serie di imbattibilità a sei partite.

Janni Serra apre le marcature al 19′ quando elude tre difensori del Gladbach e si fa volare nell’angolo sinistro.

La squadra di casa è stata la squadra migliore fino a quando Alassane Plea ha pareggiato con un colpo di testa in tuffo su sospensione di Jonas Hofmann al 38′.

Bielefeld ha spinto forte anche nel secondo tempo, dove il portiere ospite Yann Sommer ha salvato due volte Gladbach.

Ma Gladbach potrebbe aver afferrato un vincitore nel finale, con Hofmann in particolare che non è riuscito a fare più di alcune buone occasioni offensive.

Unione Berlino è rimasto quarto nonostante abbia perso 2-0 contro Augusta nella loro prima partita dal capocannoniere Max Kruse del club. L’Augsburg è uscito dalla zona retrocessione con la vittoria.

Friburgo è rimasto quinto nonostante una sconfitta per 1-0 contro Colonia. Il Colonia era senza l’allenatore Steffen Baumgart a causa del COVID-19, ma ha accolto 10.000 fan.

Il secondo gol di Ajdin Hrustic si è rivelato vincente per l’Eintracht Frankfurt, che ha vinto 3-2 a Stoccarda, e il Mainz ha battuto l’Hoffenheim in casa per 2-0.

La Liga: il Siviglia perde occasione per chiudere il gap sul Real

Anthony Martial ha fatto il suo debutto per Siviglia ma la sua nuova squadra ha perso l’occasione di colmare il divario con il Real Madrid, capolista della Liga, in quanto è stato trattenuto a reti inviolate in Osasunadove il portiere Sergio Herrera ha parato un rigore.

Il trequartista Brais Mendez ha segnato entrambi i gol Celta VigoVittoria 2-0 Rayo Vallecano e Pere Milla ha segnato due volte Elche’s vittoria per 3-1 Alavimentre Maiorca è venuto da dietro a perdere Cadice 2-1.

Ligue 1: Saint-Etienne in fondo con la vittoria al Montpellier

Saint-Étienne si sono alzati dai piedi della Ligue 1 con una vittoria scioccante per 3-1 Montpellier.

L’adolescente Ely Wahi ha portato gli ospiti in vantaggio dopo 11 minuti e il vantaggio è durato fino a otto minuti dal termine quando la partita è improvvisamente cambiata.

Romain Hamouma ha pareggiato, Arnaud Nordin ha portato i padroni di casa in vantaggio per la prima volta allo scadere dei 90 minuti e Wahbi Khazri ha aggiunto un terzo nei tempi di recupero per completare la svolta.

Nell’altro gioco, Monaco finito 2-0 vincitori Lione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *