Esclusiva Ethan Ampadu: il centrocampista del Galles e del Chelsea parla dei ‘sogni’, delle aspettative e della sfida della Coppa del Mondo del Qatar | Notizie di calcio

Ethan Ampadu ha detto a Sky Sports News che è “difficile esprimere a parole” cosa significhi la sua selezione per la Coppa del Mondo per il Galles – e insiste che la squadra di Rob Page non “si farà prendere dall’emozione” di affrontare l’Inghilterra nel Gruppo B.

Ampadu, che ha 37 presenze con la nazionale da quando ha debuttato nel 2017, desidera avere la possibilità di partecipare al suo secondo torneo importante e di essere coinvolto nella prima apparizione del suo paese in una Coppa del Mondo dal 1958.

Il 22enne, attualmente in prestito dal Chelsea allo Spezia, club di Serie A, crede che il Galles non sarà soddisfatto quando affronterà i Three Lions di Gareth Southgate nonostante la rivalità, e potrebbe potenzialmente affrontare alcuni dei suoi compagni di squadra dei Blues a Doha il 29 novembre .

I 26 convocati del Galles per la Coppa del Mondo

Portieri: Wayne Hennessey (Nottingham Forest), Danny Ward (Leicester City), Adam Davies (Sheffield United).

Difensori: Ben Davies (Tottenham) Ben Cabango (Swansea City), Tom Lockyer (Luton Town), Joe Rodon (Rennes, in prestito dal Tottenham), Chris Mepham (Bournemouth), Ethan Ampadu (Spezia, in prestito dal Chelsea), Chris Gunter ( AFC Wimbledon), Neco Williams (Nottingham Forest), Connor Roberts (Burnley).

Centrocampisti: Sorba Thomas (Huddersfield), Joe Allen (Swansea City), Matthew Smith (MK Dons), Dylan Levitt (Dundee Utd), Harry Wilson (Fulham), Joe Morrell (Portsmouth), Jonny Williams (Swindon Town), Aaron Ramsey (Nizza ), Rubin Colwill (città di Cardiff).

Inoltrare: Gareth Bale (Los Angeles FC), Kieffer Moore (Bournemouth), Mark Harris (Cardiff City), Brennan Johnson (Nottingham Forest), Dan James (Fulham, in prestito dal Leeds).

“È difficile da esprimere a parole. È il sogno da bambino di andare a una Coppa del Mondo, per l’intero paese, per i fan, è enorme”, ha detto Ampadu durante la sua convocazione.

“Questa è la prima volta in 64 anni, abbiamo tutti sentito il supporto e quanto è stato fantastico.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

L’allenatore Rob Page crede che questa sia la squadra più numerosa che il Galles abbia schierato negli ultimi anni in vista della Coppa del Mondo

“La squadra del Galles è come una famiglia, tutti vanno d’accordo, ogni giorno c’è un mix diverso di giocatori che parlano tra loro. Essere lontani dal Galles è sempre una bella sensazione.

“Qualunque [opposition] squadra può essere, è la Coppa del Mondo. Sarà dura, non importa con chi giochi, ma andremo a rappresentarci nel miglior modo possibile come paese.

“Questo è un bel girone, cercheremo di uscirne e ci saranno delle partite emozionanti. Penso che il modo migliore sia non sorprendersi se si tratta di Iran, Inghilterra o USA [who we’re playing].”

Il Galles ha aperto la sua storica campagna di Coppa del Mondo contro gli Stati Uniti prima di affrontare l’Iran, ma è l’ultima sfida del Gruppo B contro l’Inghilterra che non vede l’ora.

Ampadu insiste che il Galles debba mantenere la testa a posto quando affronterà la squadra di Gareth Southgate.

“Usciremo e ci prepareremo come facciamo per qualsiasi altra partita”, ha detto.

“Durante la partita devi bloccare e non lasciarti trasportare dall’emozione, poi se vinciamo sarà bello vantarsi per i tifosi, ma loro lo vogliono anche solo per uscire dal girone.

“Quando i fan si sono recati a Baku l’anno scorso per gli Europei, hanno mostrato il loro sostegno e si spera che con il loro supporto questa volta avremo un buon torneo”.

Qual è il potenziale percorso del Galles per la finale?*

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Page conferma che il suo capitano indosserà la fascia “OneLove” ai Mondiali a sostegno della comunità LGBTQ+, indipendentemente dal fatto che la fascia sia sanzionata dalla FIFA

Se il Galles vince il Gruppo B….

Domenica 4 dicembre – Ultime 16: Galles contro l’Ecuador (Al Bayt Stadium, Al Khor; calcio d’inizio 19:00)

Sabato 10 dicembre – Quarti di finale: Galles contro la Francia (Al Bayt Stadium, Al Khor; calcio d’inizio 19:00)

Mercoledì 14 dicembre – Semifinale: Galles vs Belgio (Al Bayt Stadium, Al Khor; calcio d’inizio 19:00)

Domenica 18 dicembre – Finale: Galles contro l’Olanda (Lusail Iconic Stadium, Lusail; calcio d’inizio alle 15)

Se il Galles arriva secondo nel Gruppo B…

Sabato 3 dicembre – Last 16: Olanda vs Galles (Stadio Internazionale Khalifa, Al Rayyan; calcio d’inizio 15:00)

Venerdì 9 dicembre – Quarti di finale: Galles contro l’Argentina (Lusail Iconic Stadium, Lusail; 19:00)

Martedì 13 dicembre – Semifinale: Galles contro il Brasile (Lusail Iconic Stadium, Lusail; calcio d’inizio 19:00)

Domenica 18 dicembre – Finale: Galles contro la Francia (Lusail Iconic Stadium, Lusail; calcio d’inizio alle 15)

*Sulla base delle migliori classifiche mondiali FIFA che sono finite in testa ai rispettivi gironi e hanno vinto le partite a eliminazione diretta

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *