Freeform di Apple mira a essere una lavagna collaborativa per tutti • TechCrunch

Apple ha annunciato il suo cosiddetto concorrente Figma Whiteboard chiamato Freeform alla sua Worldwide Developer Conference (WWDC) a giugno. La società non ha ancora rilasciato l’app Idea Board a tutti, ma se stai utilizzando la versione beta pubblica o per sviluppatori, potrai giocare con l’app con l’aggiornamento iOS 16.2 e su Mac con l’aggiornamento macOS 13.1 .

Mentre Figma è per le persone che potrebbero già avere una certa esperienza di progettazione, l’app Freefrom di Apple si rivolge a tutti i tipi di utenti che vogliono solo mettere le loro idee in più formati multimediali su una lavagna. In effetti, Freeform è solo una grande lavagna con una griglia che ti consente di inserire cose diverse come testo, immagini, video, note, oggetti, documenti e altro. Apple vuole fornire agli utenti una scheda infinita e strumenti di base che non richiedono quasi nessun onboarding. La maggior parte delle persone ha utilizzato alcuni di questi strumenti di modifica come le app di Apple come Foto e Note.

Caratteristiche

Quando avvii Freeform sul tuo iPhone, iPad o Mac, otterrai una scheda vuota. Puoi iniziare a disegnare con diversi pennelli che ti consentono di regolare il colore e l’opacità o semplicemente selezionare l’opzione nella casella di testo e iniziare a scrivere. Tutte le opzioni per l’input sono in alto, inclusi schizzi, testo, note, forme e file.

Se vuoi nascondere questa griglia, puoi toccare il controller Zoom in basso a destra e Nascondi griglia; per Mac, puoi accedere a questa opzione tramite Visualizza > Nascondi griglia.

Ottieni più di 700 forme disponibili nella libreria delle forme in diverse categorie, inclusi uccelli, simboli, animali, cibo, arte e scienza. Apple afferma che continuerà ad aggiungere più forme in base al feedback della community.

Crediti fotografici: Mela

È possibile modificare i riempimenti di colore e il contorno dell’oggetto toccandolo. Ci sono anche opzioni aggiuntive come taglia, copia, duplica, invia a fronte/retro, blocco e proporzione di vincolo disponibili tramite il menu a tre punti.

Inoltre, gli utenti possono inserire qualsiasi tipo di file incluso un’immagine o un video tramite un documento o un collegamento (che viene visualizzato come una scheda). Puoi anche scansionare un documento per includerlo sulla lavagna.

Puoi spostarti intorno all’oggetto tenendolo premuto e trascinandolo con un dito. Quando sposti un oggetto, Freeform ti mostrerà le guide di allineamento in riferimento ad altri oggetti che ti aiuteranno a formattare meglio il tuo documento.

Per ridimensionare questi oggetti, puoi scorrere l’area di lavoro tenendo le linee di ridimensionamento attorno ad essa. Per coerenza, se vuoi creare due oggetti della stessa dimensione, inizia a ridimensionare un oggetto e tocca l’altro oggetto in modo che corrisponda alle dimensioni. Per ruotarlo, tieni l’oggetto con un dito e usa l’altro dito per spostarlo attorno all’asse centrale. Puoi anche dividere determinati oggetti, ad esempio i lati di un cubo. Quindi, tutto sommato, ci sono molte opzioni per giocare con le cose.

Crediti fotografici: TechCrunch

Condivisione

È interessante notare che tutti i tuoi progetti verranno sincronizzati su tutti i dispositivi, ma non dimenticare di attivare la sincronizzazione iCloud per Freeform. Puoi condividere questa bacheca tramite un link con i tuoi amici. Se non utilizzano dispositivi Apple, quel collegamento non funzionerà per loro. In tal caso, l’unica opzione è esportare la scheda come PDF e condividerla. Al momento, non è possibile esportare la scheda come immagine. La soluzione migliore è fare uno screenshot (come pubblicato sopra).

Cooperazione

Freeform non è solo una lavagna per te stesso, ma ti consente di collaborare con i tuoi amici o compagni di squadra, purché si trovino nell’ecosistema Apple. Puoi condividere il link alla tua bacheca con altri tramite e-mail, Slack o qualsiasi altra app di messaggistica.

Se condividi la tua bacheca in un thread iMessage, puoi avere una collaborazione dal vivo basata su SharePlay. Cioè, vedrai i partecipanti aggiungere, rimuovere e spostare oggetti sul tabellone. Se non stai lavorando alla bacheca, vedrai gli aggiornamenti delle attività nella parte superiore del thread dei messaggi ogni volta che qualcuno apporta modifiche. Apple afferma che non mostrerà notifiche per ogni piccolo aggiornamento perché può essere molto fastidioso e invadente.

Apple ha cercato di semplificare questa versione per includere tutti gli utenti. Anche se potrebbero non utilizzare strumenti di progettazione nel loro flusso di lavoro quotidiano, questo strumento può tornare utile per cose come grafici di coaching, pianificazione di eventi, registrazione di animali domestici e riprogettazione della casa con schizzi e note approssimative. Freeform non farà allontanare i professionisti da strumenti come Figma, ma consentirà ai neofiti di cimentarsi in collaborazioni e progettazione.

Freeform sarà disponibile per tutti quando le versioni stabili di iOS 16.2, iPadOS 16.2 e macOS 13.1 verranno rilasciate tra poche settimane.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *