I tifosi inglesi pagano £ 120 a notte per soggiornare nella “città delle carovane” in Qatar

I tifosi inglesi diretti alla Coppa del Mondo hanno condiviso la loro ansia dopo aver pagato centinaia di sterline per stare in roulotte o cabine mobili in Qatar, ma non hanno idea di come sarà l’alloggio tra pochi giorni.

Un tifoso dell’Inghilterra io Ha detto che non aveva visto nessuna foto della roulotte da circa £ 120 a notte in cui aveva pagato per rimanere, nonostante avesse richiesto le foto al fornitore.

Kevin Fitzgerald, 47 anni, che parteciperà alla Coppa del Mondo da solo, si fermerà a Caravan City Al-Messila per 12 giorni. Il filmato promozionale dal sito mostra roulotte di “livello premium” ma non il tipo più conveniente che il signor Fitzgerald aveva prenotato per rimanere.

Un video tour di YouTube della città delle roulotte è stato condiviso con un disclaimer: “Le situazioni possono cambiare o differire tra quando viene realizzato questo video e quando una persona fa il check-in nell’alloggio”.

Fitzgerald, che possiede un’attività di promozione musicale, ha dichiarato: “Viaggiare da soli, l’alloggio è davvero costoso… per farne valere la pena e fermarmi in un posto decente, ho giocato d’azzardo e [I’m] si fermò alla città delle carovane in una roulotte”.

“Dio sa com’è dentro”, ha aggiunto. “Ho visto foto e video di [the caravan city]. È come se tutto fosse a posto, c’è un grande schermo come se fosse sul sito”.

Ma il signor Fitzgerald, che stava viaggiando in Qatar dal Cheshire, aveva informazioni limitate sull’interno del suo alloggio, aggiungendo che era “strano” che non gli fosse stata fornita una descrizione di ciò che stava prenotando quando ha pagato per assicurarlo.

“Ho visto le foto di come appare all’interno di quelle costose, ma non di quelle più economiche”, ha detto.

I fan hanno detto di essere stati “presi a pugni” quando hanno prenotato l’alloggio per il torneo di calcio (Immagine: AFP/Getty)

“Ho inviato e-mail agli organizzatori – la società che attualmente si occupa del sito – e ho chiesto delle foto ma non me ne hanno inviate, quindi non ne ho idea.

“Paghi l’alloggio e non torna nulla. È la cosa più strana di sempre”.

Basandosi sull’eccitazione prima del torneo, Fitzgerald ha aggiunto che stava solo guardando la roulotte, che gli è stato detto che era dotata di un letto king size, come un posto dove appoggiare la testa.

“Stai prendendo una sterlina per essere onesto”, ha ammesso. “Spero solo che vada bene. Se è molto semplice, sto bene. Penso che sarò felice perché è solo un posto dove mettere la testa tra una partita e l’altra.

Più di Tifosi di calcio

A causa della mancanza di risposta alle sue richieste di foto, il sig. Fitzgerald ha preso in considerazione la possibilità di prendere accordi alternativi. “Sto guardando di nuovo le mie opzioni ora”, ha detto. “Perché sono un po’ nervoso all’idea che sarà una schifezza. Non riesco a ottenere alcuna foto o alcun significato dalle persone che lo gestiscono”.

Un altro tifoso dell’Inghilterra ha detto che sarebbe andato al torneo con suo figlio io ha prenotato per stare in una cabina portatile nel villaggio dei fan a Rawdat Al Jahhaniya.

Le foto pubblicate la scorsa settimana hanno mostrato le dimensioni del sito tentacolare, con migliaia di container convertiti accatastati in centinaia di file.

Al prezzo di $ 207 a notte (circa £ 176), i container convertiti sono tra alcune delle opzioni di alloggio più convenienti per i fan diretti alla capitale del Qatar, Doha.

Ma una foto condivisa da ioMatt Butler, vicedirettore sportivo, ha rivelato che il sito sembra avere molta strada da fare per eguagliare le immagini patinate condivise nei materiali di marketing.

Il padre, che ha sorpreso il figlio di 10 anni durante un viaggio di tre notti e gli ha chiesto di rimanere anonimo, ha detto: “Vedere quella foto è stato un po’ come, ‘Ok, c’è molto lavoro da fare per raggiungere questo obiettivo. il modo in cui è pubblicizzato.’

“Quello di cui sono un po’ nervoso e sorpreso è che non ci sono stati aggiornamenti per argomentare contro quell’immagine o per dire: ‘In realtà, non vi preoccupate ragazzi, ecco come sarà, questo è il nostro palcoscenico.'”

Come il signor Fitzgerald, anche questo fan ha affermato di non aver ricevuto alcuna comunicazione dalla società responsabile del suo alloggio da quando lo ha prenotato.

“Forse sono un po’ ingenuo [and]quando arriviamo, dico: ‘Aspetta un attimo, questo fa paura’, ma è quello che è. Voglio dire, il fatto che non ci sia certezza è la minima preoccupazione che ho”.

Il Qatar si aspetta 1,2 milioni di visitatori per il torneo, che si svolgerà dal 20 novembre al 18 dicembre, e si prevede che circa 3.000-4.000 tifosi inglesi si recheranno lì per la fase a gironi, con maggiori probabilità di andarci se la squadra si sviluppa ulteriormente.

Gli attivisti hanno chiesto il boicottaggio del torneo, in mezzo alla diffusa condanna del record dei diritti umani del Qatar, in particolare della sua posizione nei confronti delle persone LGBT e degli abusi sui lavoratori migranti che costruiscono le infrastrutture del torneo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *