Il proprietario di Facebook Meta ha classificato il peggior risultato nell’S&P500

Meta si è classificata come la peggior performance nell’S&P500, poiché le sue azioni hanno continuato a scendere tra le preoccupazioni per lo sviluppo del suo amato mondo virtuale: il Metaverse.

Le azioni del proprietario di Facebook e Instagram sono scese a un nuovo minimo giovedì, in calo di circa il 73% rispetto all’anno scorso, ponendo sostanzialmente fine al suo boom pandemico.

Le azioni della società hanno sottoperformato Align Technology, Generac Holdings, SVB Financial Group e Match Group, tutte società che costituiscono il livello più basso dell’indice del mercato azionario S&P500.

Meta Platforms Inc. è classificato come il peggior rendimento nell’S&P500, poiché le sue azioni continuano a scendere tra le preoccupazioni per lo sviluppo del suo amato mondo virtuale: il Metaverse

Il prezzo delle azioni Meta continua a scendere con un calo del 73% dall'inizio del 2022

Gli investitori sono stati spaventati negli ultimi mesi da una serie di sfide a Meta, facendo crollare le azioni della società.

Meta ha recentemente registrato il suo secondo calo degli utili trimestrali nella storia e ha anche pubblicato una debole guida per il quarto trimestre che non è stata all’altezza delle aspettative degli analisti di mercato.

La società ha affermato che il calo delle entrate è dovuto a una serie di sfide esterne, incluso un aggiornamento sulla privacy di Apple nel 2021 che ha reso più difficile per Meta tenere traccia dell’attività degli utenti lontano dalle sue piattaforme.

Ha anche affermato che un’incombente recessione economica ha indotto gli inserzionisti a limitare la spesa per le piattaforme Meta.

Tuttavia, gli investitori sembrano anche preoccupati per la ricerca da parte dell’azienda del Metaverso, un universo di realtà virtuale (VR) a cui si accede utilizzando un visore VR o realtà aumentata (AR).

Meta sta scommettendo molto sul suo Metaverse come la prossima grande frontiera del settore tecnologico, con il CEO Mark Zuckerberg che ha versato oltre 36 miliardi di dollari nel progetto che molti considerano – almeno per ora – un fallimento.

Il CEO ha successivamente visto evaporare più di $ 30 miliardi di quei fondi nel giro di pochi mesi, mentre il suo patrimonio netto – che è in gran parte legato alla valutazione della sua azienda – avrebbe perso $ 88 miliardi.

Zuckerberg spera che la sua azienda ottenga un vantaggio nello sviluppo per il mondo virtuale e che Meta avrà il controllo sul Metaverso in un modo simile a come Apple controlla ciò che può essere distribuito agli utenti sul suo iPhone. .

Ciò renderà Meta un attore importante nel futuro spazio virtuale.

Foto: Mark Zuckerberg

Foto: Mark Zuckerberg, su Metaverse

Meta sta scommettendo molto sul suo Metaverse come prossima grande frontiera dell’industria tecnologica, con il CEO Mark Zuckerberg (nella foto a sinistra e il suo avatar a destra) che ha versato più di 36 miliardi di dollari nel progetto in esame, troppi – almeno per ora – per fallire

Tuttavia, lo sviluppo della società Metaverse era costoso e non divenne così popolare come sperava Zuckerberg.

Secondo i documenti visti dal Wall Street Journal, l’azienda prevede di raggiungere 500.000 utenti della sua piattaforma di realtà virtuale, Horizon Worlds, entro la fine del 2022.

Il numero al momento della scrittura era inferiore a 200.000, ancora al di sotto dell’obiettivo rivisto di 280.000 entro la fine del 2022. I documenti hanno anche rivelato che la maggior parte di quei 200.000 utenti non torna dopo aver effettuato l’accesso al sistema una volta con molti. lamentandosi del fatto che la maggior parte delle aree ha perso altri utenti.

Nel frattempo, la business unit Reality Labs di Meta, che sovrintende alle sue attività VR e AR, ha perso finora 9,4 miliardi di dollari nel 2022, secondo CNBC.

Tali perdite, ha detto Meta, “cresceranno in modo significativo di anno in anno”. “Oltre al 2023, prevediamo di accelerare gli investimenti di Reality Labs in modo da poter raggiungere il nostro obiettivo di aumentare il reddito operativo complessivo dell’azienda a lungo termine”, ha affermato Meta il mese scorso.

Gli utenti di Metaverse si sono lamentati degli avatar che fluttuano senza gambe, un problema che Meta afferma che risolverà nei prossimi mesi.

Dalla primavera del 2022, il numero di utenti di Horizon Worlds è diminuito. Meno del dieci percento dei mondi nel Metaverso riceve più di 50 visitatori e la maggior parte di questi mondi riceve zero visitatori.

Un nuovo rapporto del Wall Street Journal afferma che Metaverse di Meta è più di 300.000 utenti al di sotto del suo obiettivo di fine anno.

Un nuovo rapporto del Wall Street Journal afferma che Metaverse di Meta è più di 300.000 utenti al di sotto del suo obiettivo di fine anno.

In un evento lo scorso martedì, Mark Zuckerberg ha promesso che gli avatar arriveranno presto

In un evento lo scorso martedì, Mark Zuckerberg ha promesso che gli avatar arriveranno presto

Zuckerberg afferma che Metaverse è il futuro nonostante alcune recensioni negative sull'aspetto e sul funzionamento del suo mondo virtuale

Tra le molte lamentele che gli utenti hanno incluso ci sono avatar non realistici, comportamenti sessualmente aggressivi e bug generali a livello di sistema. Si sono anche lamentati dei mondi deserti, come il ristorante nella foto sopra

Il rebranding dell'azienda nel 2021 è stato in parte spinto dal desiderio del fondatore Mark Zuckerberg di spostare l'azienda oltre i social media.

Il rebranding dell’azienda nel 2021 è stato in parte spinto dal desiderio del fondatore Mark Zuckerberg di spostare l’azienda oltre i social media.

Horizon dovrebbe essere una comunità in cui gli utenti possono accedere a esperienze interattive. Il rapporto del Journal afferma: “Raramente ci sono ragazze all’Hot Girl Summer Rooftop Pool Party, e spesso nel Murder Village non c’è nessuno da uccidere”.

Mentre documenti, discuti su come coinvolgere gli utenti nelle comunità con cui possono interagire, leggi: “Un mondo vuoto è un mondo solitario”.

In alcuni casi, gli utenti di sesso femminile si sono lamentati di comportamenti sessualmente aggressivi da parte di utenti maschi. Tra le altre lamentele che i ricercatori di Meta hanno riscontrato tra gli utenti c’erano che gli avatar delle persone non sembravano reali e molti “non avevano gambe”.

COS’È HORIZON WORLDS?

Horizon Worlds, rilasciata da Meta il 9 dicembre, è un’app di gioco che consente agli utenti negli Stati Uniti e in Canada di riunirsi con gli altri, giocare e costruire i propri mondi virtuali.

Gli utenti devono avere almeno 18 anni e disporre dell’attrezzatura adeguata: un visore per realtà virtuale (VR) Quest 2.

Horizon World è stato annunciato per la prima volta nel 2019 e lanciato lo scorso anno in versione beta.

Uno dei primi tester dell’app Metaverse Horizon Worlds di Meta ha detto che il suo avatar è stato quasi perquisito da uno sconosciuto.

I risultati deludenti di Meta hanno seguito i deboli rapporti sugli utili del genitore di Google Alphabet e persino di Microsoft, in un periodo turbolento nello spazio tecnologico.

Gli inserzionisti stanno tornando e i nuovi arrivati, principalmente TikTok, stanno minacciando la vecchia classe di piattaforme di social media come Twitter e Facebook.

E venerdì, i dipendenti di Twitter si sono preparati ai licenziamenti di massa mentre il nuovo proprietario Elon Musk ha revisionato la piattaforma social.

In una lettera ai dipendenti ottenuta da più media, la società ha affermato che i dipendenti sapranno entro le 9:00 Pacific Standard Time se sono stati licenziati. L’e-mail non diceva quante persone avrebbero perso il lavoro.

Diversi dipendenti hanno twittato venerdì all’inizio di aver perso l’accesso ai loro account di lavoro.

Circa 7.500 dipendenti di Twitter rischiano il licenziamento da quando Musk ha rilevato l’azienda. Oggi, il miliardario CEO di Tesla ha licenziato i massimi dirigenti, incluso il CEO Parag Agrawal, nel suo primo giorno da proprietario di Twitter.

Ha anche rimosso il consiglio di amministrazione della società e si è insediato come unico membro del consiglio.

Giovedì sera, diversi dipendenti di Twitter si sono rivolti a Twitter per esprimere sostegno reciproco, spesso semplicemente twittando emoji con il cuore blu per indicare il logo dell’uccello blu di Twitter, e salutando gli emoji come risposta l’uno all’altro.

Giovedì, Musk e Twitter non hanno annunciato pubblicamente i prossimi licenziamenti.

Questo anche se la legge federale sull’adeguamento e la riqualificazione dei lavoratori richiede ai datori di lavoro con almeno 100 lavoratori di rivelare i licenziamenti che coinvolgono 500 o più dipendenti, indipendentemente dal fatto che un’azienda sia pubblica o privata.

Barry C. White, portavoce del Dipartimento per lo sviluppo dell’occupazione della California, ha dichiarato giovedì che l’agenzia non ha ricevuto notifiche recenti da Twitter.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *