Cosa c’è di nuovo in Coppa del Mondo 2022? | Notizie sui Mondiali del Qatar 2022

La Coppa del Mondo FIFA 2022 maschile è dietro l’angolo. Il calcio d’inizio nella partita di apertura si svolgerà il 20 novembre, a quasi 12 anni dal giorno in cui al Qatar sono stati assegnati i diritti di hosting per il torneo.

L’evento sarà caratterizzato da 32 squadre e attirerà oltre 1,2 milioni di visitatori in Qatar, che sarà il primo paese del Medio Oriente ad ospitare il più grande torneo di calcio.

Ecco un elenco di altri primati ai Mondiali di quest’anno:

Tecnologia del fuorigioco

A luglio, l’organo di governo del calcio mondiale, la FIFA, ha annunciato l’uso di un sistema semiautomatico di fuorigioco ai Mondiali per aiutare a effettuare chiamate di fuorigioco rapide e precise.

Secondo le regole dell’organo direttivo, un giocatore è in posizione di fuorigioco se “qualsiasi parte della testa, del corpo o dei piedi è nella metà campo avversaria (esclusa la linea di metà campo) e qualsiasi parte della testa, del corpo o dei piedi è più vicino alla linea di porta avversaria rispetto sia alla palla che al penultimo avversario”.

La tecnologia utilizza un sensore sulla palla e un sistema di telecamere di rilevamento del piede per seguire i movimenti dei giocatori. Per aiutare i tifosi e gli spettatori a casa a comprendere la decisione dell’arbitro, i dati verranno utilizzati per proiettare immagini 3D sugli schermi degli stadi.

Dodici telecamere saranno installate su ciascuno degli otto stadi ospitanti per fornire i dati sui movimenti dei giocatori al sistema Video Assistant Referee [File: Andrew Couldridge/Reuters]

Sostituzioni

Alle squadre saranno consentite cinque sostituzioni a partita rispetto alle tre della precedente Coppa del Mondo in Russia nel 2018.

Il regolamento è stato introdotto dall’organismo di definizione delle regole del calcio, l’International Football Association Board, nel 2020 dopo quella che ha definito “una revisione globale dell’impatto in corso del COVID-19 sul calcio, nonché le rappresentanze di una serie di parti interessate chiave del tutta la comunità calcistica”.

L'argentino Julian Alvarez è entrato in campo per sostituire Lautaro Martinez
L’argentino Julian Alvarez è entrato in campo per sostituire Lautaro Martinez in una partita contro il Cile [File: Javier Torres/Pool/Reuters]

Se una partita di Coppa del Mondo va ai tempi supplementari, sarà consentita una sostituzione aggiuntiva.

Diversi campionati di calcio, tra cui La Liga spagnola e la Major League Soccer negli Stati Uniti, hanno implementato il cambiamento negli ultimi due anni.

Calcio d’inizio di novembre

A differenza dei precedenti tornei, Qatar 2022 si svolgerà nei mesi di novembre e dicembre.

In precedenza, la Coppa del Mondo si teneva sempre durante l’estate dell’emisfero settentrionale, spesso a giugno e luglio. La modifica è stata apportata per evitare le alte temperature in Qatar, che in quel momento possono raggiungere fino a 50°C (122°F).

Durante il torneo, le temperature dovrebbero variare da 14°C a 31°C (da 57°F a 88°F).

Elenco delle squadre ampliato

A novembre, le nazioni partecipanti nomineranno le squadre contenenti un massimo di 26 giocatori, tre in più di quanto consentito ai Mondiali in Russia.

Secondo la FIFA, la modifica è stata apportata a causa del “tempismo unico” del torneo che si terrà a novembre e delle interruzioni causate dalla pandemia di COVID-19.

Anche l’elenco della rosa preliminare della Coppa del Mondo è stato ampliato da un massimo di 35 giocatori a 55.

Arbitri donne

Per la prima volta ai Mondiali maschili, tre donne sono tra i 36 arbitri selezionati per Qatar 2022.

La francese Stephanie Frappart, il giapponese Yoshimi Yamashita e la ruandese Salima Mukansanga hanno già arbitrato un torneo maschile, tra cui la Supercoppa UEFA e la Coppa d’Africa.

Calcio Calcio - Coppa d'Africa - Gruppo B - Zimbabwe v Guinea - Stade Ahmadou Ahidjo, Yaounde, Camerun - 18 gennaio 2022 L'arbitro Salima Mukansanga mostra un cartellino giallo a Talbert Shumba dello Zimbabwe REUTERS/Mohamed Abd El Ghany
L’arbitro Salima Mukansanga mostra un cartellino giallo a Talbert Shumba dello Zimbabwe [File: Mohamed Abd El Ghany/Reuters]

“È un segnale forte da parte della FIFA e delle autorità avere arbitri donne in quel paese”, ha detto Frappart. “Non sono un oratore femminista, ma se questo può far accadere le cose…”

A loro si uniranno altre tre donne che fungeranno da 69 assistenti arbitrali.

La Coppa del Mondo più “compatta”.

Con un’area di oltre 11.500 kmq (4.440 miglia quadrate) e una popolazione di circa 2,9 milioni, il Qatar sarà il paese più piccolo in assoluto ad ospitare il torneo di punta della FIFA.

Tutti gli otto stadi si trovano entro un raggio di 50 km (31 miglia) dalla capitale, Doha. Nella fase a gironi, la maggior parte dei giorni prevede fino a quattro partite.

Mentre Qatar e FIFA affermano che la natura “compatta” del torneo consentirà alle persone di guardare più partite in un giorno, i critici sostengono che l’afflusso di oltre 1,2 milioni di persone potrebbe portare a un’enorme congestione per le strade, rendendo più difficile per le persone per spostarsi in tutto il paese.

“Avere quattro partite in un giorno è una sfida in una città come Doha”, ha detto il mese scorso Abdulaziz Ali Al-Mawlawi del Comitato supremo per la consegna e l’eredità, organizzatore del torneo. “… Certo, ci aspettiamo che ci sia congestione per le strade.”

Le scuole in Qatar rimarranno chiuse durante i Mondiali mentre l’orario di ufficio sarà ridotto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *