Coppa del Mondo di Rugby League: George Williams sul “cuore spezzato” dell’Inghilterra | Shaun Wane: Dobbiamo essere migliori | Notizie di rugby league

La corsa dell’Inghilterra alla Coppa del Mondo si è conclusa in semifinale quando le Samoa le hanno battute 27-26 all’Emirates Stadium sabato grazie al drop goal di Stephen Crichton ai supplementari.

Ultimo aggiornamento: 14/11/22 16:05


George Williams ha spiegato come il drop goal vincente di Stephen Crichton per le Samoa rimarrà con lui per molto tempo.

George Williams ha rivelato il crepacuore che lui e i suoi compagni di squadra hanno provato quando Stephen Crichton ha segnato il drop goal della vittoria nella semifinale della Coppa del Mondo di Rugby League sconfitta dall’Inghilterra contro le Samoa.

La nazione ospitante è riuscita a mandare la gara al punto d’oro ai supplementari grazie alla meta trasformata in ritardo di Herbie Farnworth dopo un’esibizione fuori dagli schemi contro la squadra che ha battuto 60-6 nella partita di apertura del Gruppo A quattro settimane prima.

Ma le loro speranze di raggiungere la finale sono state deluse quando Crichton ha segnato un punto a tre minuti dai tempi supplementari per sigillare una vittoria per 27-26 e ha portato Samoa ad affrontare l’Australia all’Old Trafford, dove il mediano di mischia che Williams ha dichiarato che è nella sua mente fino alla prossima Coppa del Mondo in Francia nel 2025.

“Questo probabilmente resterà con noi, specialmente con me, per tre anni, fino alla prossima Coppa del Mondo”, ha detto Williams, che avrà 31 anni quando arriverà il prossimo raduno globale di rugby league.

“Questo è ciò che fa male al cuore, ci sono persone che non giocheranno in un Mondiale e non avremo questo gruppo insieme, quindi fa molto male.

“È stato piuttosto straziante guardare quel calcio. È stato come un incubo, davvero – sembrava che sarebbe finito per sempre, era così lento.

“Probabilmente abbiamo ottenuto ciò che meritavamo, siamo molto meglio di quello che mostriamo”.

Shaun Wane e Sam Tomkins reagiscono alla semifinale persa 26-27 dell'Inghilterra contro le Samoa alla Coppa del Mondo di Rugby League.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Shaun Wane e Sam Tomkins reagiscono alla semifinale persa 26-27 dell’Inghilterra contro le Samoa alla Coppa del Mondo di Rugby League.

Shaun Wane e Sam Tomkins reagiscono alla semifinale persa 26-27 dell’Inghilterra contro le Samoa alla Coppa del Mondo di Rugby League.

L’Inghilterra aveva dominato il torneo fino a quel momento, accumulando un totale di 242 punti e subendone appena 34 dopo essere arrivata prima del proprio girone imbattuta e sopraffacendo la Papua Nuova Guinea 46-6 nei quarti di finale.

Le Samoa avversarie del Gruppo A sono migliorate da quel primo incontro e mentre l’allenatore dell’Inghilterra Shaun Wane sentiva che la sua squadra si comportava al di sotto degli standard che si erano prefissati durante la Coppa del Mondo, ha subito riconosciuto la prestazione dei Pacific Islanders.

“Dobbiamo essere migliori, non c’è dubbio”, ha detto Wane. “Non è standard in Inghilterra, non lo accetterò, e anche i giocatori stanno male.

“So che sarà una sfida diversa contro le Samoa. Hanno troppi buoni giocatori e hanno dimostrato di essere migliori, ma non posso dubitare nemmeno per un minuto degli sforzi dei miei giocatori.

Shaun Wane ha ritenuto che il display dell'Inghilterra non fosse all'altezza degli standard che si erano prefissati

Shaun Wane ha ritenuto che il display dell’Inghilterra non fosse all’altezza degli standard che si erano prefissati

“Hanno lavorato sodo e sono assolutamente devastati, come ogni membro dello staff. Ma trovare scuse sarebbe ingiusto nei confronti di Samoa, sono migliori di noi”.

Dopo essersi assicurata il posto in finale per la prima volta ed essere diventata solo la sesta squadra nella storia della Coppa del Mondo a raggiungere la finale del torneo, la squadra di Samoa carica di talenti NRL e Betfred Super League ha la possibilità di fare più storia vincendo il Trofeo Paul Barriere .

Per farlo, hanno bisogno di battere i campioni in carica e l’11 volte vincitrice dell’Australia – una vittoria per 16-14 sulla Nuova Zelanda nell’altra semifinale – e mentre il capitano dell’Inghilterra Sam Tomkins vede i Kangaroos come favoriti, non aveva dubbi. sarebbe positivo per lo sport nel suo insieme che le Samoa continuassero.

“Sarà fantastico”, ha detto Tomkins. “Guardando un’altra semifinale tra Nuova Zelanda e Australia, è stata probabilmente la migliore partita di rugby che abbia visto da molto tempo.

Le Samoa puntano a fare più storia nella finale di Coppa del Mondo

Le Samoa puntano a fare più storia nella finale di Coppa del Mondo

“L’Australia probabilmente andrà in finale come favorita e giustamente.

“Ma penso che ciò che Tonga e Samoa hanno fatto negli ultimi anni, con i giocatori che vogliono giocare per la loro patria piuttosto che per paesi più grandi, abbia davvero aperto il rugby internazionale e penso che possa essere solo positivo”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *