Ogni quanto si gioca la Coppa del Mondo? Data della prossima edizione dopo FIFA Qatar 2022

La Coppa del Mondo FIFA è diventata un evento rarefatto che cattura l’attenzione del mondo intero.

Mentre la Coppa del Mondo 2022 deciderà un campione in Qatar, un paese salirà ancora una volta ai vertici del calcio mondiale. La Francia cercherà di difendere il proprio titolo nel 2018 contro altri 31 degni sfidanti come Brasile, Inghilterra, Argentina, Germania e molti altri.

La storia della Coppa del Mondo è piena di tradizione ed eccitazione. Una delle tradizioni più ambite e coerenti nella storia del torneo è il tempo tra le competizioni.

Utilizzato per generare eccitazione ed entusiasmo oltre che per decidere i meritevoli partecipanti, il divario tra ogni Coppa del Mondo rende oggi la premiata competizione il torneo più prestigioso al mondo.

DI PIÙ: Chi ha vinto più Mondiali? Elenco dei vincitori di tutti i tempi

Ogni quanto si gioca la Coppa del Mondo?

La Coppa del Mondo FIFA ha un ciclo quadriennale, giocato ogni quattro annied è stato giocato ininterrottamente dal 1950.

La prima Coppa del Mondo FIFA è stata nel 1930 in Uruguay, e si è giocata ogni quattro anni fino al 1938, quando il torneo è stato temporaneamente sospeso a causa della seconda guerra mondiale. È ripreso nel 1950 e da allora si gioca ogni quattro anni.

La FIFA ha recentemente espresso il desiderio di tenere la Coppa del Mondo ogni due anni nel prossimo futuro, ma ha ricevuto un contraccolpo su tale proposta da parte di tifosi, media e confederazioni continentali.

Perché i Mondiali si giocano ogni quattro anni?

Ci sono due ragioni principali per cui esiste il divario di quattro anni tra i tornei: dà tempo ai processi di qualificazione per svolgersi e crea un’aura di importanza.

Le procedure di qualificazione ai Mondiali richiedono anni di partite per eliminare le migliori squadre di ogni confederazione e consentire a ogni paese del mondo di avere un percorso per raggiungere la Coppa del Mondo. Anche piccole nazioni come Gibilterra, Barbados e Comore dovrebbero raggiungere la finale se la guadagnano sul campo.

Ciò richiede un lungo processo di qualificazione in più fasi che consenta ai giocatori di lasciare i propri club per impegni internazionali e lavorare per raggiungere la Coppa del Mondo.

DI PIÙ: Come cambieranno la Premier League, La Liga, la Serie A e altri programmi per la Coppa del Mondo

Inoltre, tenere il torneo ogni quattro anni rende la partecipazione e il successo della Coppa del Mondo un risultato raro e speciale, facendo sì che fan, giocatori e media lo apprezzino più di altre competizioni. Questa attesa e prestigio si traducono in entusiasmo e, in ultima analisi, in denaro poiché il numero di occhi puntati sul torneo aumenta con l’importanza dell’evento.

Pertanto, alzare il trofeo della Coppa del Mondo è considerato il più grande risultato nel calcio e uno dei campionati più ambiti in tutti gli sport.

Quando è la prossima Coppa del Mondo FIFA?

Dopo la Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar, la prossima Coppa del Mondo si terrà nel 2026 e sarà ospitata da Stati Uniti, Messico e Canada.

Questa sarà la seconda Coppa del Mondo ospitata congiuntamente dopo l’evento del 2002, diviso tra Giappone e Corea del Sud.

DI PIÙ: Quali città ospiteranno le partite della Coppa del Mondo 2026?

Quindi si terranno i Mondiali del 2030, senza che sia ancora stato scelto un host. È stata confermata un’offerta congiunta dei paesi sudamericani Uruguay, Argentina, Cile e Paraguay, con sul tavolo anche un’offerta congiunta europea di Spagna, Portogallo e Ucraina. Anche il Marocco si è offerto di ospitare il torneo del 2030.

Le offerte congiunte stanno diventando sempre più popolari con i tornei che aumentano di dimensioni, portata e popolarità, offrendo i vantaggi di attrarre più paesi per ogni evento.

Coppa del Mondo 2026 con 48 squadre

Il torneo si è evoluto e cambiato nel corso dei decenni, con il formato e i partecipanti che cambiano nel tempo.

La prima Coppa del Mondo FIFA ha visto la partecipazione di 13 squadre, con quel numero che è cresciuto fino a 24 e poi a 32, dove si trova l’attuale torneo del 2022.

Ciò è destinato ad aumentare di nuovo poiché la Coppa del Mondo 2026 accoglierà 48 squadre per partecipare in un formato permanentemente ampliato. La fase a eliminazione diretta si evolverà in 16 gruppi di tre squadre ciascuno, con le prime due squadre di ogni gruppo che passeranno a un girone a eliminazione diretta di 32 squadre pieno di entusiasmo.

La Coppa del Mondo FIFA avrà luogo ogni due anni?

La FIFA ha recentemente espresso il forte desiderio di esplorare la possibilità di tenere la Coppa del Mondo ogni due anni, con entrate aggiuntive come principale vantaggio.

La FIFA ha pubblicato un rapporto completo alle sue federazioni affiliate nel dicembre 2021 che descrive in dettaglio i vantaggi della proposta, inclusa la stima che un calendario internazionale rivisto con una Coppa del Mondo ogni due anni genererebbe 4,4 miliardi di dollari di entrate aggiuntive in ogni ciclo quadriennale. Delle entrate aggiuntive, la divisione tra le associazioni membri vedrebbe una media di 16 milioni di dollari di entrate aggiuntive per ciascuna.

Tuttavia, ci sono complicazioni significative con questa proposta.

Innanzitutto, è molto dirompente per un calendario calcistico serrato. In questo momento, ai migliori giocatori viene chiesto di partecipare a eventi per club e nazione per la maggior parte dell’anno, e l’aggiunta di un’altra Coppa del Mondo metterà a dura prova quel programma.

Ci sarà un massiccio effetto a cascata, con le confederazioni continentali costrette a spostare le proprie competizioni, trovando spazio dove non ce n’è. Anche i club potrebbero risentirne se si legge troppo il programma della nazionale.

Diverse parti interessate di alto profilo si sono espresse contro un ciclo di due anni di Coppa del Mondo, tra cui il presidente UEFA Aleksandar Ceferin, la superstar del PSG Kylian Mbappe e persino l’ex presidente della FIFA Sepp Blatter.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *