Primi nella storia della Coppa del Mondo FIFA | Notizie sulla Coppa del Mondo FIFA

La Coppa del Mondo FIFA è tutta una questione di primati, dall’edizione inaugurale del 1930 alla prima Coppa del Mondo del Medio Oriente in Qatar nel 2022. Diamo un’occhiata ad alcuni dei primati nella storia della Coppa del Mondo.

1930, Uruguay: Il primo giocatore espulso nella fase finale della Coppa del Mondo è stato il difensore peruviano Placido Galindo in una partita contro la Romania.

1930, Uruguay: Il primo calcio di rigore in Coppa del Mondo è stato realizzato da Carlos Vidal del Cile contro la Francia. Tuttavia, il suo tentativo è stato parato dal portiere Alexis ‘Alex’ Thepot, rendendolo il primo rigore parato della Coppa del Mondo.

1930, Uruguay: Il primo giocatore a trasformare un rigore è stato il messicano Manuel Rosas contro l’Argentina.

1930, Uruguay: Il primo giocatore a segnare in una Coppa del Mondo è stato il francese Lucien Laurent contro il Messico.

1930, Uruguay: Il primo giocatore a segnare una tripletta ai Mondiali è stato Bert Patenaude degli Stati Uniti contro il Perù.

1934, Italia: L’Egitto è il primo paese africano a qualificarsi per la Coppa del Mondo.

1934, Italia: La prima partita di Coppa del Mondo terminata con un pareggio è stata quella tra Italia e Spagna (1-1).

1934, Italia: La prima finale ad andare ai supplementari è stata la partita tra i padroni di casa e la Cecoslovacchia.

1938, Francia: La prima volta che i numeri sono stati usati sul retro della maglia di un giocatore durante la Coppa del Mondo è stata nelle finali del 1938.

1954, Svizzera: La prima volta che è avvenuto un cambio di maglia è stato ai Mondiali.

1954, Svizzera: Il primo giocatore a segnare una tripletta nel primo tempo è stato l’austriaco Erich Probst. Era contro la Cecoslovacchia.

1958, Svezia: Questa Coppa del Mondo ha visto il primo pareggio a reti inviolate nella storia del torneo quando l’Inghilterra ha tenuto il Brasile a Stoccolma.

1966, Inghilterra: La prima volta che i test antidroga sono stati introdotti ai Mondiali.

I giocatori squalificati dopo aver fallito un test antidroga includono Earnest Jean-Joseph di Haiti (1974), Willie Johnson della Scozia nel 1978 e il grande argentino Diego Maradona nel 1994

1966, Inghilterra: Questo è stato l’anno che ha visto la prima mascotte della Coppa del Mondo, un ragazzo simile a un leone di nome Willie.

1966, Inghilterra: La Corea del Nord è diventata la prima squadra asiatica a superare il primo turno delle finali della Coppa del Mondo. I coreani sono stati fermati dal Portogallo nei quarti di finale.

1970, Messico: La prima sostituzione del portiere della Coppa del Mondo è avvenuta quest’anno, quando il rumeno Necula Radacuna ha sostituito Steve Adamache in una partita contro i campioni del Brasile.

1970, Messico: Il primo sostituto a segnare un gol è stato il messicano Juan Basaguren. Hanno giocato contro El Salvador.

1974, Germania: Il primo giocatore espulso è stato il cileno Carlos Caszely nella partita contro la Germania Ovest.

1978, Argentina: Quest’anno ha visto l’introduzione dei calci di rigore per le partite in parità per decidere l’esito di una partita di Coppa del Mondo (anche se la prima risale al 1982).

1982, Spagna: La prima partita decisa dai calci di rigore ai Mondiali è stata la semifinale tra Germania Ovest e Francia. I tedeschi hanno vinto 5-4.

1986, Messico: La prima partita di Coppa del Mondo in cui un allenatore è stato espulso è stata quella tra Paraguay e Belgio. L’allenatore paraguaiano Cayetano Re ha la dubbia distinzione.

1990, Italia: Il grande tedesco Franz Backenbauer è diventato il primo uomo a vincere la Coppa del Mondo da capitano (1974) e da allenatore (1990).

1994, USA: Questa edizione ha visto il primo pareggio a reti inviolate in una finale di Coppa del Mondo. Il Brasile ha battuto l’Italia ai rigori.

1994, USA: La prima partita di Coppa del Mondo giocata al chiuso è stata quella tra i padroni di casa, Stati Uniti e Svizzera, giocata a Detroit.

1994, USA: Il primo giocatore a segnare cinque gol in una partita è stato il russo Oleg Salenko contro il Camerun.

1998, Francia: Il francese Laurent Blanc è diventato il primo giocatore della Coppa del Mondo a segnare un gol d’oro. La partita è stata tra Francia e Paraguay e Blanc ha segnato la vittoria al 113 ‘.

1998, Francia: Robert Prosinecki è diventato il primo giocatore a segnare per due diversi paesi ai Mondiali. Ha segnato per la Jugoslavia nel 1990 e per la Croazia nel 1998.

2002, Corea del Sud e Giappone: Questa Coppa del Mondo è stata la prima ad avere più di un paese ospitante, con la Corea del Sud e il Giappone che hanno ospitato il torneo quadriennale. È stata anche la prima Coppa del Mondo tenutasi in Asia.

2002, Corea del Sud e Giappone: Per la prima volta squadre provenienti da Europa, Nord America, Sud America, Africa e Asia hanno raggiunto i quarti di finale della stessa Coppa del Mondo.

2006, Germania: La prima Coppa del Mondo in cui i campioni in carica non si sono qualificati automaticamente.

2006, Germania: La prima volta un autogol è stato l’unico gol della partita. Il giocatore paraguaiano Carlos Gamarra ha segnato un autogol mentre l’Inghilterra ha vinto 1-0.

2006, Germania: Il primo Mondiale senza tripletta.

2010, Sudafrica: Per la prima volta i padroni di casa sono stati eliminati al primo turno.

2010, Sudafrica: La Spagna è diventata la prima squadra europea ad essere incoronata campione al di fuori dell’Europa.

2014, Brasile: Per la prima volta la tecnologia della linea di porta e la schiuma a scomparsa sono state utilizzate per i calci di punizione in questa Coppa del Mondo.

2014, Brasile: Questa Coppa del Mondo ha visto la prima pausa di raffreddamento nella partita degli ottavi di finale tra Messico e Olanda.

2018, Russia: La prima volta che il video assistant referee (VAR) è stato utilizzato ai Mondiali.

2018, Russia: Il croato Mario Mandzukic è diventato il primo giocatore a segnare un autogol in una finale di Coppa del Mondo, contro la Francia.

2022, Qatar: Il primo paese del Medio Oriente ad ospitare la Coppa del Mondo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *