Sono un’esperta finanziaria: semplici modi per le donne di guadagnare soldi extra

IT’S Equal Pay Day – e i riflettori sono puntati sui datori di lavoro in tutto il Regno Unito che pagano le donne meno dei loro colleghi maschi.

Gli ultimi dati dell’ONS mostrano che le donne sono pagate in media l’8,3% in meno degli uomini per svolgere gli stessi lavori, ma ci sono modi per colmare il divario.

1

The Sun ha parlato con un esperto dei modi in cui le donne possono mirare a colmare il divario retributivo di genereCredito: Getty

Un’analisi del TUC suggerisce che le donne effettivamente lavorano gratuitamente per quasi due mesi all’anno rispetto all’uomo medio.

Si tratta di un aumento rispetto all’anno precedente, quando le donne erano pagate in media il 7,7% in meno rispetto agli uomini.

Le donne sono perdenti anche quando si tratta di investimenti.

La ricerca mostra che le donne hanno meno probabilità di investire rispetto agli uomini, il che può metterle in una situazione di svantaggio finanziario a lungo termine.

I risultati del gruppo di ricerca Kantar suggeriscono che il valore degli investimenti detenuti da donne di età compresa tra 21 e 53 anni è la metà di quello degli uomini nella stessa fascia di età.

Le aziende subiscono pressioni per colmare il divario pagando le donne in modo equo e assumendo più donne in posizioni senior.

Abbiamo parlato con l’esperta di denaro Susannah Streeter, analista senior di investimenti e mercati presso Hargreaves Lansdown, per i suoi migliori consigli su come colmare il divario retributivo.

Come chiedere un aumento di stipendio

Le donne hanno meno probabilità di chiedere un aumento e hanno meno successo quando lo chiedono, spiega Susannah.

Un recente sondaggio YouGov ha rilevato che il 46% degli uomini ha chiesto un aumento di stipendio, rispetto al 33% delle donne.

Lo stesso sondaggio ha rilevato che circa un terzo degli uomini ha avuto successo, rispetto a una donna su cinque.

Mentre chiedere un aumento può essere intimidatorio, Susannah afferma che la chiave del successo è la preparazione.

“La prima cosa da fare è portare la gente dalla tua parte”, suggerì Susannah.

“Costruisci una rete, specialmente con gli anziani, che possono scaldarsi con il tuo capo prima che tu faccia domande e dimostrare quanto sei bravo.”

Susannah dice che è anche importante capire l’attuale mercato del lavoro.

“Fai delle ricerche di mercato per scoprire cosa potrebbero valere le tue capacità altrove, in modo da avere un’idea davvero solida di ciò che stai chiedendo”, afferma Susannah.

“Se un’altra azienda si rivolge a te con un’offerta, non c’è motivo per cui non dovresti farlo sapere al tuo capo.”

“Puoi mettere quell’offerta sul tavolo e dire che apprezzi davvero il tuo ruolo attuale e non vuoi andartene, ma spiega quali sono le tue capacità che potrebbero portarti altrove.”

Susannah consiglia anche di puntare in alto, quindi c’è spazio per negoziare il tuo nuovo stipendio.

Candidarsi a ruoli senior

Le donne tendono ad essere più avverse al rischio rispetto agli uomini, il che può influenzare i ruoli a cui si applicano, afferma Susannah.

“Le donne possono essere scoraggiate dal candidarsi per ruoli più alti”, spiega Susannah.

“A volte le donne si convincono a non candidarsi per un ruolo perché non spuntano tutte le caselle su una specifica di lavoro, ma anche se non pensi di essere perfetto puoi comunque essere il miglior candidato.

“Le aziende devono modificare il linguaggio utilizzato negli annunci di lavoro senior per incoraggiare più donne a candidarsi, ma vale sempre la pena gettare il cappello sul ring anche se non pensi di essere pienamente qualificato”.

Susannah dice anche che le donne non dovrebbero essere scoraggiate se un lavoro non sembra offrire flessibilità.

Ha detto: “Anche se l’azienda non pubblicizza la flessibilità, se piaci al manager e ti vuole nella sua squadra, potrebbe essere qualcosa che puoi negoziare”.

Indagare sul divario retributivo della tua azienda

I datori di lavoro del settore privato o del volontariato con 250 o più dipendenti devono pubblicare ogni anno i dati sul divario retributivo di genere.

Anche alcuni settori pubblici in Inghilterra sono tenuti a divulgare i propri dati sul divario retributivo.

Se lavori per una grande azienda, puoi cercare online per avere un’idea se la tua azienda ti sta pagando in modo equo.

E Susannah afferma che i dipendenti di qualsiasi azienda possono spingere per la trasparenza.

Ha detto: “Se riesci a ottenere una rete di persone disposte a condividere il loro stipendio, puoi scoprire se ne hai abbastanza.

“Confronta te stesso con qualcuno che fa esattamente il tuo stesso lavoro e includi tutti gli elementi dello stipendio.

“Paga i tuoi contributi pensionistici, fai gli straordinari, scopri qual è il massimo assoluto che avresti dovuto essere pagato e chiedilo. Non sottovalutare mai il tuo valore”.

Susannah ti consiglia inoltre di confrontare gli stipendi esatti, non i voti, poiché questi possono variare notevolmente.

“Potresti avere lo stesso grado di retribuzione di qualcuno, ma lui potrebbe trovarsi nel mezzo di quella fascia mentre tu sei in fondo”, dice Susannah.

Azione contro l’ingiusta retribuzione

Se scopri di essere pagato meno di un uomo che fa esattamente il tuo stesso lavoro, la tua prima azione dovrebbe essere quella di chiedere al tuo capo di aumentare il tuo stipendio.

Se lo fai ma il tuo datore di lavoro continua a non corrispondere al tuo stipendio, dovresti parlare con le risorse umane.

“Se stai facendo esattamente lo stesso lavoro e loro vengono pagati di più, è illegale”, ha detto Susannah.

“Se continuano a combatterti, puoi chiedere consiglio legale e il tuo datore di lavoro deve prenderti sul serio.”

Susannah ha aggiunto: “Non rimandare l’idea dell’azione.

“Anche se vuoi lasciare un lavoro, assicurati prima di essere pagato abbastanza – e poi puoi passare a un nuovo ruolo con uno stipendio più alto.”

Colmare il gap di investimento

Le donne spesso affrontano maggiori ostacoli finanziari rispetto agli uomini e il divario retributivo si estende oltre i salari.

“Abbiamo lacune in termini di retribuzione, posizioni, pensioni e investimenti – e questo può avere effetti a lungo termine”, spiega Susannah.

“Pensare a investimenti a lungo termine è importante, ma prima di prendere in considerazione l’investimento assicurati di avere da tre a sei mesi di denaro in un conto di risparmio accessibile.

“Quando hai una stabilità finanziaria immediata, dovresti pensare a fare in modo che i risparmi e gli investimenti facciano parte del tuo budget mensile.

“Non hai bisogno di ingenti somme per iniziare, puoi iniziare investendo tra £ 10 e £ 50 al mese.”

Susannah afferma che è importante considerare l’investimento come un piano finanziario a lungo termine, a cui le donne potrebbero essere più adatte perché spesso sono più avverse al rischio quando si tratta di risparmiare e investire.

Ha anche affermato che la diversificazione è fondamentale, il che significa avere un mix di azioni, obbligazioni e fondi in diversi settori e luoghi.

“Investire non è privo di rischi, ma maggiore è la diversificazione che si riduce in modo significativo”, afferma Susannah.

Susannah consiglia di dare un’occhiata al blog Financially Fearless di Hargreaves Lansdown, che ha lo scopo di potenziare le donne investitori e dare loro la conoscenza e la fiducia necessarie per investire utilizzando un linguaggio semplice e di facile comprensione.

E il risparmio?

Susannah sottolinea l’importanza di avere accesso ad almeno tre mesi di risparmi prima di investire qualsiasi cosa, soprattutto in tempi di incertezza economica.

Ma se hai abbastanza risparmi per iniziare a pensare agli investimenti, è meglio investire quei soldi in azioni, azioni, obbligazioni e fondi, che a lungo termine forniranno rendimenti migliori.

“I tassi di risparmio stanno aumentando, ma non così velocemente come stanno aumentando i tassi ipotecari e al di sotto del tasso di inflazione”, spiega Susannah.

Il rischio di lasciare denaro nei conti di risparmio ad accesso istantaneo in un momento di alta inflazione è che i tuoi risparmi non tengono il passo con il tasso di inflazione, lasciandoti peggio.

McDonald's sta apportando grandi modifiche ai suoi menu per la Coppa del Mondo
Sono conosciuta come

“C’è preoccupazione che i mercati siano volatili, ma invece di guardare al momento giusto per entrare negli investimenti, dovrebbe essere visto come un investimento a lungo termine che puoi gestire i soldi di mese in mese, il che ti aiuterà a perdere il malumore “, ha spiegato Susannah.

“C’è sempre un rischio, ma nel tempo è stato dimostrato che gli investimenti superano i rendimenti che puoi ottenere con i conti ad accesso istantaneo”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *