Nuovo critico finanziario conservatore impegnato nel sogno canadese

Il deputato Jasraj Singh Hallan, critico finanziario del Partito conservatore del Canada, è cresciuto a Calgary Forest Lawn e ora rappresenta la corsa alla Camera dei Comuni.Dave Chan/The Globe and Mail

Un tempo giovane a rischio coinvolto nelle bande di strada di Calgary, la storia di Jasraj Singh Hallan, il nuovo critico finanziario del partito conservatore, è una storia di redenzione e opportunità.

Nato a Dubai, il signor Hallan e la sua famiglia sono emigrati nel Canada occidentale quando aveva cinque anni.

È cresciuto a Calgary Forest Lawn, l’equitazione che ora rappresenta alla Camera dei Comuni. Ma una carriera politica era impensabile in quei primi anni.

Ammette francamente di essere sulla strada sbagliata.

“Quando cresci con l’insicurezza finanziaria, è più facile cadere in queste trappole”, ha detto in un’intervista. Questa non è una fase della sua vita che di solito discute in dettaglio.

“È molto personale per me”, ha detto. “Tuttavia, c’è un piccolo trauma che sto attraversando pensando a quello che è successo. Ma sai, in generale, chiunque passi attraverso le bande, ci sono combattimenti in corso, ci sono attività di cui non sei sempre orgoglioso”.

Attribuisce a un volontario della comunità – Manmeet Bhullar – il merito di aver contribuito a cambiare la propria vita. A soli quattro anni, il signor Bhullar è stato fortemente coinvolto in vari programmi volti ad aiutare i giovani di Calgary. Attraverso il signor Bhullar, il signor Hallan ha detto di aver riscoperto la sua fede sikh e i suoi concetti fondamentali sevao servizio disinteressato.

Non molto tempo dopo, il signor Hallan si è laureato in contabilità presso il Southern Alberta Institute of Technology. Divenne rapidamente manager e comproprietario di un’impresa di costruzioni domestiche a Calgary. Ispirato dal signor Bhullar, ha anche preso parte all’organizzazione di sport giovanili e altre attività dopo la scuola.

“Sono stato in grado di utilizzare le mie esperienze per aiutare gli altri”, afferma il signor Hallan, che ora ha 37 anni. È sposato e padre di due ragazze.

Il suo mentore, il signor Bhullar, è entrato nella politica provinciale ed è diventato un ministro del gabinetto dell’Alberta. È morto tragicamente nel novembre 2015, all’età di 35 anni. Sulla strada per Edmonton, si è fermato per aiutare un automobilista bloccato durante una tempesta di neve ed è stato colpito e ucciso da un semirimorchio.

“Il suo ultimo respiro è stato preso durante il travaglio seva”, ha detto il signor Hallan.

Prima dell’incidente, il signor Bhullar stava esortando il signor Hallan a entrare in politica. “Poco prima che morisse, è venuto da me e mi ha detto: ‘Sai, Jas? Ora è il momento.’ “

Il signor Hallan alla fine ha seguito il consiglio del suo mentore, candidandosi senza successo per un seggio provinciale nel 2019. Nello stesso anno, ha vinto la nomination per la corsa federale di Calgary Forest Lawn, che è stata detenuta dal defunto deputato conservatore Deepak Obhrai. È stato eletto per la prima volta alla Camera dei Comuni nell’ottobre 2019. Poco più di un anno dopo, gli è stata assegnata la nomina di critico dell’immigrazione, un ruolo che apprezza.

Il signor Hallan ha sponsorizzato personalmente una famiglia di rifugiati afghani. Aiutare gli immigrati che attraversano la stessa esperienza vissuta da lui e dalla sua famiglia è stato a lungo un obiettivo importante del suo lavoro di volontariato e politico.

Si è preso un momento per raccogliere le sue emozioni mentre discuteva dell’importanza di assicurarsi che il Canada sostenga le persone che hanno rischiato tutto per venire qui.

“Il sogno canadese è tutto”, ha detto. “Guardo le persone scendere dall’aereo letteralmente baciare il suolo quando arrivano qui.”

Poco dopo che Pierre Poilievre, un ex critico finanziario, ha vinto la guida del Partito conservatore, ha annunciato un riordino ombra del governo che ha elevato il signor Hallan al ruolo principale di critico finanziario. La mossa è stata un po’ una sorpresa, poiché significava passare ad altri membri del caucus con un profilo pubblico più elevato o più anni di esperienza politica.

“Non dimenticherò mai la mia conversazione con lui”, ha detto il signor Hallan riferendosi all’accettazione del suo nuovo ruolo in ottobre dal leader del partito. “Il suo consiglio numero uno per me è stato: ‘Jas, tu ed io abbiamo avuto umili origini. … Dobbiamo riprenderci quell’opportunità che questo paese ha dato a persone come me e te che la gente non vede oggi. “

Il signor Poilievre, anche lui cresciuto a Calgary, è nato da una madre di 16 anni che lo ha dato in adozione a due insegnanti di scuola.

Il signor Poilievre ha dato una versione pubblica di quel messaggio in un discorso di novembre al Parlamento che ha accennato al motivo per cui ha scelto il signor Hallan per il posto di rilievo.

“È figlio di immigrati. È cresciuto in una zona povera e ha avuto un’infanzia difficile, ma si è diplomato in ragioneria, di cui fa buon uso in quest’Aula. Ha avviato un’attività, ha costruito case ed è stato eletto per servire in un parlamento del G7”, ha detto, prima di confrontare l’educazione di Hallan con il suo messaggio e quello dei suoi genitori.

“Mi hanno sempre insegnato che non importava da dove venissi, che importava dove stavo andando e che non importava chi conoscevo, che importava quello che potevo fare. Questo è il paese che voglio che i miei figli ereditino”, ha detto Poilievre.

Mentre il caucus conservatore ha recentemente attraversato aspre divisioni su questioni di leadership, è chiaro che lo stile amichevole e accessibile di Hallan lo ha reso popolare tra i suoi colleghi parlamentari conservatori.

Oltre al ruolo finanziario, fa anche regolarmente tournée nel paese, incontrando varie organizzazioni di immigrati e di altre comunità insieme a parlamentari conservatori locali.

Durante una settimana di ferie all’inizio di questo mese, Hallan ha intrapreso un tour di sensibilizzazione attraverso il paese con il vice leader del partito conservatore Tim Uppal, incontrando organizzazioni ebraiche, musulmane, sikh e ucraine, nonché altri gruppi imprenditoriali e comunitari.

“Penso che capisca l’esperienza degli immigrati. Capisce l’esperienza di molte comunità lasciate indietro o impossibilitate ad accedere al governo”, Melissa Lantsman, deputata conservatrice e anche vice leader, ha descritto Hallan come uno dei parlamentari che lavorano più duramente in Parlamento Collina.

Mentre i partiti a volte si rivolgono a parlamentari con esperienza di Bay Street per il ruolo di ministro delle finanze o critico, Ms. Lantsman afferma che gestire una piccola impresa per anni offre una prospettiva preziosa al lavoro.

“Questo non è per denigrare il settore aziendale, ma è un set di competenze molto, molto diverso”, ha detto. “Sta pagando le bollette ogni mese e spesso facendo sacrifici per farlo.”

Goldy Hyder, che rappresenta le grandi aziende come amministratore delegato del Business Council of Canada, ha recentemente incontrato il signor Hallan e ha detto che il deputato conservatore ha una capacità “rinfrescante” di spiegare perché problemi come l’approvazione normativa più rapida dei progetti energetici alla gente comune in termini di creazione di posti di lavoro.

“La cosa importante che ho imparato da questo è che la sua storia lo ha plasmato. La sua storia da immigrato. La sua storia come piccolo imprenditore cerca davvero di riflettere le preoccupazioni che stanno avendo le aziende in tutto il paese”.

Per quanto riguarda il suo messaggio economico, Hallan si è in gran parte attenuto ai temi centrali del partito conservatore: mantenere basse le spese e le tasse, affrontare le preoccupazioni sul costo della vita, ridurre le barriere alla produzione di energia e concentrarsi sulla tecnologia piuttosto che sulle tasse sul carbonio come risposta primaria a cambiamento climatico.

“Il mio cuore è sempre con le persone che sono i lavoratori più duri. E lo associo alle stesse persone che sono nel settore energetico, gli agricoltori, tutte queste persone che lavorano duramente per fare le proprie mani”, ha detto il signor Hallan .

“Quindi metto tutto sul tavolo. … Pierre era molto chiaro che quella era l’esperienza che voleva portare a questo ruolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *