Guadagni Microsoft Q1 2023: entrate in calo e Windows in calo ma Xbox e dispositivi in ​​aumento

È un nuovo anno fiscale per Microsoft e il produttore di Windows e Xbox ha appena pubblicato oggi i risultati finanziari del primo trimestre del 2023. Microsoft ha guadagnato $ 50,1 miliardi di entrate e un utile netto di $ 17,6 miliardi nel primo trimestre. I ricavi sono aumentati dell’11%, ma l’utile netto è diminuito del 14%, il che significa che i guadagni di Microsoft sono diminuiti in questo trimestre.

Mentre all’inizio di quest’anno c’erano segnali di un calo del PC, era chiaro in questo trimestre che il PC era molto debole e ciò ha influito sui risultati di Windows di Microsoft. Le spedizioni di PC hanno subito un altro forte calo nell’ultimo trimestre: il 15%, secondo IDC. Le tensioni geopolitiche, l’inflazione e le continue sfide della catena di approvvigionamento contribuiscono tutti a problemi di vendita di PC, insieme a una domanda più debole.

a:hover]:text-gray-63 text-gray-63 dark:[&>a:hover]:text-gray-bd dark:text-gray-bd dark:[&>a]:text-gray-bd [&>a]:shadow-underline-gray-63 [&>a:hover]:shadow-underline-black dark:[&>a]:shadow-underline-gray dark:[&>a:hover]:shadow-underline-gray”>Foto di Amelia Holowaty Krales / The Verge

Le entrate OEM di Windows di Microsoft, il prezzo che i produttori di PC pagano a Microsoft per installare Windows sulle macchine, sono diminuite del 15% nel primo trimestre, spinte da quello che Microsoft ha descritto come un “continuo deterioramento del mercato dei PC”.

Nonostante le sfide, IDC ha affermato che i volumi delle spedizioni “rimangono ben al di sopra dei livelli pre-pandemia”, quindi non è tutto negativo per Windows e PC. “Nonostante un calo delle spedizioni di PC nel trimestre, Windows ha continuato a registrare una crescita dell’utilizzo”, ha dichiarato il CEO di Microsoft Satya Nadella in una chiamata sugli utili. Nadella ha affermato che ci sono quasi il 20% in più di dispositivi Windows attivi mensilmente rispetto a prima della pandemia.

Ciò non significa che andrà meglio il prossimo trimestre, però. Microsoft prevede un calo delle entrate OEM di Windows nel secondo trimestre del 2023 nell’alto 30%.

I dispositivi Surface di Microsoft stanno ancora andando bene. Sebbene non ci siano stati grandi lanci di nuovi Surface nel primo trimestre, i ricavi di Surface sono aumentati del 2%. Microsoft ora lo dichiara come “entrate dei dispositivi”, piuttosto che solo Surface, poiché ora include entrate da HoloLens e accessori per PC.

I ricavi di questi dispositivi dovrebbero diminuire nel prossimo trimestre. Microsoft si aspetta un forte calo di circa il 30% nelle entrate fiscali del secondo trimestre del 2023. Microsoft ha recentemente annunciato i nuovi dispositivi Surface Pro 9, Surface Laptop 5 e Surface Studio 2 Plus, che probabilmente rinnoveranno l’interesse per Surface nei prossimi mesi.

La Xbox Series S bianca di Microsoft si trova accanto a una Xbox Series X nera più grande su un tavolino di legno in un salotto

a:hover]:text-gray-63 text-gray-63 dark:[&>a:hover]:text-gray-bd dark:text-gray-bd dark:[&>a]:text-gray-bd [&>a]:shadow-underline-gray-63 [&>a:hover]:shadow-underline-black dark:[&>a]:shadow-underline-gray dark:[&>a:hover]:shadow-underline-gray”>Foto di Tom Warren / L’orlo

L’altro hardware di Microsoft, Xbox, è in questo trimestre. I ricavi dell’hardware sono aumentati del 13% insieme a un calo del 3% dei ricavi dei contenuti e dei servizi Xbox. Microsoft ha affermato che ciò è stato determinato da “un calo dei contenuti proprietari e di terze parti, con tempi di coinvolgimento inferiori e una maggiore monetizzazione, in particolare compensato dalla crescita degli abbonamenti Xbox Game Pass”. Nel complesso, le entrate di gioco di Microsoft “sono leggermente cresciute” anno dopo anno, il che significa che sono rimaste piatte.

È interessante notare che Nadella ha rivelato che “quasi la metà degli acquirenti di Xbox Series S sono nuovi nel nostro ecosistema”. Questo spiega l’investimento di Microsoft nella Xbox Series S da $ 299. È una console Xbox Game Pass per le persone che non hanno mai posseduto una Xbox prima.

Parlando di Xbox Game Pass, Microsoft ancora una volta non ha fornito un aggiornamento sui numeri di abbonamento a Game Pass in questo trimestre dopo che il servizio è cresciuto fino a 25 milioni a gennaio in seguito ai rilasci festivi di Age of Empires IV, Forza Orizzonte 5, e Ciao Infinito.

Nei giochi, abbiamo assistito a una crescita dell’utilizzo su tutte le piattaforme, guidata dalla forza della console “, ha affermato Nadella. “Gli abbonamenti a PC Game Pass sono aumentati del 159% anno su anno”. Microsoft ha affermato che oltre 20 milioni di persone hanno riprodotto in streaming giochi su Xbox Cloud Gaming , rispetto ai 10 milioni all’inizio di quest’anno. Fortnite l’accordo ha contribuito a potenziare gli sforzi di cloud gaming di Microsoft.

Tutti gli occhi sono ora puntati sulla prevista acquisizione di Activision Blizzard da 68,7 miliardi di dollari da parte di Microsoft, che mira a chiudere nel suo anno fiscale 2023. Mentre le autorità di regolamentazione in Brasile e Arabia Saudita hanno approvato l’accordo, Microsoft sta combattendo con le autorità di regolamentazione del Regno Unito e Sony Call of DutyXbox Game Pass e altro ancora.

La Commissione europea ha iniziato a rivedere l’accordo con Activision di Microsoft e ha fissato una scadenza provvisoria per l’8 novembre. fiduciosi che l’acquisizione si concluderà nell’anno fiscale 2023.”

Microsoft ha iniziato a informare gli utenti di Office delle imminenti modifiche al marchio

a:hover]:text-gray-63 text-gray-63 dark:[&>a:hover]:text-gray-bd dark:text-gray-bd dark:[&>a]:text-gray-bd [&>a]:shadow-underline-gray-63 [&>a:hover]:shadow-underline-black dark:[&>a]:shadow-underline-gray dark:[&>a:hover]:shadow-underline-gray”>Foto: Microsoft

I prodotti Microsoft Office, cloud e server sono sempre i grandi guadagni in questi giorni e nulla è cambiato qui per il primo trimestre. Microsoft ha evidenziato le entrate del cloud come un grande motore di guadagni in questo trimestre, con il cloud Microsoft che rappresenta $ 25,7 miliardi di entrate, in aumento del 24% su base annua. Le divisioni dei prodotti per ufficio commerciali e di consumo sono entrambe aumentate del 7%, contribuendo a spingere il business della produttività di Microsoft a un fatturato di 16,5 miliardi di dollari.

Gli abbonamenti consumer a Microsoft 365 sono cresciuti di nuovo in questo trimestre, con un aumento del 13% a 61,3 milioni. Microsoft continua a promuovere le sue offerte di abbonamento Windows e sui nuovi laptop forniti da OEM di terze parti. Microsoft Office sta per diventare Microsoft 365 in un’importante revisione del marchio, quindi è probabile che contribuisca a promuovere la crescita degli abbonamenti basati su Office dell’azienda.

Altre sorprese nell’ultimo trimestre di Microsoft sono state che le entrate di LinkedIn sono aumentate del 17% su base annua e le entrate pubblicitarie di ricerca e notizie sono aumentate del 16%. LinkedIn si è rafforzato nel segmento delle soluzioni per talenti aziendali e Nadella afferma che ora ci sono più di 150 milioni di abbonamenti alle newsletter di LinkedIn.

La ricerca e la pubblicità sono “guidate da un volume di ricerca più elevato e da Xandr”. Nadella ha affermato che Microsoft ha “espanso le aree geografiche che serviamo di quasi 4 volte nell’ultimo anno”. Microsoft Edge può anche aiutare con la ricerca di Bing e le entrate pubblicitarie. “Edge è il browser in più rapida crescita su Windows e continua a guadagnare quote poiché le persone utilizzano le sue funzionalità di confronto dei coupon e dei prezzi integrate per risparmiare denaro”, ha affermato Nadella.

Aggiornamento, 25 ottobre 18:10 ET: Articolo aggiornato con i commenti del CEO di Microsoft Satya Nadella durante una chiamata sugli utili.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *