Anteprima completa mentre il Canada affronta il Belgio ai Mondiali

È tempo che i fan facciano come ha chiesto l’allenatore John Herdman e scambino le loro maglie da calcio europee o sudamericane con quelle canadesi mentre la nazionale maschile torna ai Mondiali per la prima volta dal 1986.

Sorteggiato nel Gruppo F, mercoledì Herdman guiderà il Canada contro il Belgio nell’esordio della fase a gironi prima di affrontare Croazia e Marocco.

Ecco tutto quello che c’è da sapere in vista del monumentale scontro in Qatar.

ALFONSO DAVIES VESTIBILITA’ COMPLETA

I fan canadesi possono tirare un sospiro di sollievo alla vigilia della sua prima partita di Coppa del Mondo in 36 anni dopo che Herdman ha confermato che il fuoriclasse Alphonso Davies è tornato in piena forma.

Il difensore del Bayern Monaco ha subito un infortunio al tendine del ginocchio il 19 novembre. 5 e da allora non è più disponibile.

Davies gioca sia in attacco che in difesa, spesso fluttuando in campo grazie al suo ritmo vorticoso, è un leader fondamentale nella squadra ed è in particolare il volto della squadra canadese dopo la sua impressionante ascesa in Europa.

La domanda ora è se il 22enne possa rientrare senza problemi, dopo essere stato messo da parte per due settimane e mezzo.

Martedì, Herdman ha ammesso che Davies, così come l’infortunato Stephen Eustaquio (che sta tirando le fila a centrocampo per il Canada), dovrebbero entrambi iniziare contro il Belgio.

Anche il portiere titolare Milan Borjan sarà in campo dopo aver accusato un problema allo stomaco. La notizia è significativa per la difesa del Canada in quanto il portiere di seconda scelta Maxime Crepeau è fuori dal Qatar dopo essersi rotto una gamba all’inizio di questo mese.

GIOCATORI CHIAVE DA SEGUIRE

La prima partita del Canada nel Gruppo F è senza dubbio la più dura, contro il Belgio, secondo in classifica. Anche nella sua “generazione d’oro” che diventa maggiorenne, ciò non significa che puoi cancellare gli europei.

Thibaut Courtois del Real Madrid, vincitore in carica dello Yashin Trophy come miglior portiere, sarà difficile da battere per attaccanti come Cyle Larin e Jonathan David. Il Canada dovrebbe anche annullare il centrocampista del Manchester City Kevin De Bruyne, che dovrebbe dettare il controllo della palla.

L’attaccante dell’Inter Romelu Lukaku, tuttavia, salterà la partita dopo non essersi completamente ripreso dall’infortunio, come ha confermato martedì l’allenatore del Belgio Roberto Martinez. L’attaccante del Real Madrid Eden Hazard, nel frattempo, sarà il capitano della squadra e inizierà la partita.

Se sei un nuovo tifoso di calcio grazie all’impressionante qualificazione del Canada per il Qatar, i nomi importanti da tenere d’occhio sono Davies, Eustaquio, Larin e David, così come i difensori Alistair Johnston e Sam Adekugbe dietro le quinte, con la leadership. del capitano Atiba Hutchinson a centrocampo.

MODULO RECORD

In vista dello scontro, il Canada ha due vittorie, un pareggio e due sconfitte nelle ultime cinque partite. Il risultato più notevole è stata la vittoria per 2-1 sul Giappone, 24esimo in classifica, nell’ultima partita di riscaldamento diretta in Qatar.

Nel frattempo, anche il Belgio ha ottenuto due vittorie, un pareggio e due sconfitte. È interessante notare che entrambe le sconfitte sono arrivate nelle ultime due partite della sua preparazione contro il Qatar contro Olanda ed Egitto.

TUTTI GLI OCCHI SULL’ARBITRO

L’uomo con il fischietto tra Belgio e Canada sarà l’arbitro Janny Sikazwe.

Il 43enne dello Zambia ha arbitrato la Coppa del Mondo 2018, ma recentemente è stato noto per eventi controversi durante una partita della Coppa d’Africa a gennaio.

Sikazwe ha fischiato il fischio finale dopo soli 85 minuti invece di 90 e poi ha fischiato di nuovo all’89 ‘, che ha visto la partita finire presto.

PERCORSO VERSO I KNOCKOUT

Il Canada deve finire in uno dei primi due posti del Gruppo F per passare agli ottavi, il che si rivelerà una dura prova.

Guadagnare tre punti con una vittoria o uno con un pareggio contro il Belgio aumenterebbe notevolmente le speranze di sopravvivenza del Canada.

Ma anche con la sconfitta, la squadra 41esima in classifica potrebbe ancora andare avanti a seconda dei prossimi risultati. Nei tornei precedenti, le squadre hanno raggiunto la fase a eliminazione diretta con un totale di soli quattro punti.

La Coppa del Mondo è spesso aperta con molteplici sconvolgimenti (come si è visto martedì quando l’Arabia Saudita, 51esima classificata, ha scioccato l’Argentina, terza classificata). Nel girone F può davvero succedere di tutto.

QUALI SONO LE ASPETTATIVE PER IL CANADA?

La lunga attesa di 36 anni per tornare alla Coppa del Mondo maschile è quasi finita e una nazione piena di tifosi di calcio – nuovi e vecchi – sarà incollata allo schermo guardando la squadra di Herdman provare a realizzare l’impensabile.

Parlando alle conferenze stampa pre-partita, l’allenatore ei giocatori hanno affermato che non eviteranno la pressione e faranno invece del loro meglio; giocare il loro gioco nel modo in cui sanno di poterlo fare.

L’attaccante Ike Ugbo e il difensore Steven Vitoria, in particolare, hanno sottolineato il desiderio della squadra di essere rispettati sul più grande palcoscenico del mondo, mentre Herdman ha insistito sul fatto che oggi è stato un nuovo risveglio per il Canada.

Una cosa che i fan possono aspettarsi è il primo gol del Canada nella Coppa del Mondo maschile. Nell’edizione 1986 del torneo, la squadra non è riuscita a segnare in tutte e tre le partite.

Se questa nuova generazione riuscirà a mettere la palla in rete contro la seconda squadra migliore del mondo mercoledì e potenzialmente tenere testa al suo primo scontro di Coppa del Mondo in 36 anni, potrebbe iniziare una settimana storica di calcio.

COME GUARDARE

Prima della partita, CTV e TSN avranno un’anteprima speciale di tre ore a partire dalle 11:00 EST/8:00 PST.

Il gioco inizia ufficialmente alle 14:00 EST/11:00 PST.

Guarda le partite in diretta su CTV e TSN.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *