Come aggiornare il firmware sui dispositivi Apple

Potresti non pensare a dispositivi come AirPods o AirTag che eseguono software, ma lo fanno. Il codice gestisce la comunicazione con altri dispositivi e si assicura che tutto sul gadget funzioni correttamente.

Questo tipo di software si chiama Firmware e produttori come Apple lo installano in fabbrica per fornire funzionalità di base all’hardware. Ma a differenza di iOS o macOS non vedrai questo programma su uno schermo e non interagirai direttamente con esso.

Il firmware non riceve gli aggiornamenti con la stessa frequenza delle app e dei sistemi operativi, ma non sono inauditi. Queste nuove versioni sono essenziali per il corretto funzionamento dei tuoi gadget, motivo per cui devi assicurarti di essere al top.

Perché è necessario aggiornare il firmware

Alcuni dispositivi non ricevono mai un aggiornamento del firmware, il che significa che il software che hanno pronto all’uso li serve bene per tutta la loro vita. Ma se il produttore rilascia un nuovo firmware per il tuo gadget, è importante assicurarti di cercarlo e installarlo.

Ad esempio, questi aggiornamenti possono correggere nuove vulnerabilità di sicurezza, proteggendo i tuoi gadget da minacce sconosciute quando sono stati lanciati per la prima volta. Possono anche correggere bug e rendere l’hardware più stabile per l’uso.

[Related: Apple AirPods Pro 2 hit an early Black Friday low on Amazon]

Un altro motivo per aggiornare il firmware sui tuoi dispositivi è migliorare la loro compatibilità con i prodotti più recenti sul mercato. Ad esempio, un semplice aggiornamento può garantire che le tue vecchie cuffie funzionino con il tuo nuovo smartphone. Di tanto in tanto, possono aggiungere nuove funzionalità, ma non succede molto, certamente non così spesso come gli aggiornamenti del sistema operativo.

Fondamentalmente, gli aggiornamenti del firmware rendono il tuo hardware più affidabile, più sicuro e più compatibile con tutto il resto. Se trascuri questi aggiornamenti, potresti iniziare a notare bug e arresti anomali.

Come aggiornare il firmware sui tuoi AirPods

Indipendentemente dal modello di AirPods o AirPods Pro in tuo possesso, il processo di aggiornamento del firmware è lo stesso. I sistemi operativi di Apple applicheranno automaticamente queste nuove versioni in background mentre i tuoi AirPods sono in carica e collegati a uno dei dispositivi dell’azienda, come il tuo iPhone, iPad o Mac. Potrebbe non essere necessario farlo manualmente.

Vale comunque la pena verificare di eseguire regolarmente il firmware più recente, soprattutto quando sai che è disponibile una nuova versione o se riscontri problemi con i tuoi AirPods. Per verificare la disponibilità di aggiornamenti, vai su Impostazioni sul tuo iPhone, tocca Generale, Dipoi AirPod. Per forzare l’aggiornamento, assicurati che i tuoi AirPods siano nelle vicinanze e siano in carica nella loro custodia.

Gli AirTag hanno ricevuto diversi aggiornamenti del firmware dal loro lancio, che includono miglioramenti alle misure anti-stalking integrate nel dispositivo. Come con AirPods, il processo di aggiornamento dovrebbe avvenire in background. Per assicurarti che ciò accada, posiziona il tuo AirTag entro la portata del Bluetooth (fino a 33 piedi) dal tuo telefono.

Se visualizzi avvisi su un aggiornamento del firmware AirTag e desideri ricontrollare che il tuo dispositivo di localizzazione lo abbia installato correttamente, apri l’app Dov’è sul tuo iPhone. Rubinetto Le coseselezionare l’AirTag nell’elenco, quindi toccare il nome dell’AirTag per vedere il numero di serie e la versione corrente del firmware.

Aggiornamento del firmware sul caricabatterie MagSafe

Potresti non averlo capito, ma anche i caricabatterie eseguono il firmware, il che significa che ricevono anche gli aggiornamenti. Se hai acquistato un caricabatterie MagSafe ufficiale da Apple, dovresti sapere che ha ricevuto almeno un aggiornamento del firmware dal suo lancio e ci sono due modi per assicurarti che queste nuove versioni siano effettivamente in esecuzione sul tuo dispositivo.

Il primo è collegare il caricabatterie MagSafe a una fonte di alimentazione e ricaricare il tuo iPhone normalmente. Il secondo è collegare il caricabatterie a una porta USB su un Mac connesso Wi-Fi. In entrambi i casi non vedrai alcuna notifica, ma l’aggiornamento dovrebbe essere installato entro pochi minuti. Puoi controllare la versione del firmware da un iPhone collegandoti al caricabatterie e da Impostazioni, toccando Generalee Di. Quindi, seleziona il caricabatterie.

HomePod Mini

Quando si tratta di firmware, l’HomePod Mini è un po’ un valore anomalo poiché Apple si riferisce al suo codice di bordo come software, sebbene non sia un’interfaccia rivolta all’utente come iOS o macOS. Il tuo altoparlante dovrebbe ricevere gli aggiornamenti automaticamente tramite Wi-Fi, ma puoi anche verificarli manualmente tramite un dispositivo connesso.

[Related: Best smart speakers of 2022]

Da un iPhone, apri l’app Home, tocca i tre punti nell’angolo in alto a destra, quindi seleziona Impostazioni casalinghe e Aggiornamenti software. Se è disponibile una nuova versione del software per il tuo HomePod Mini, la troverai e la installerai qui. Puoi anche disattivare gli aggiornamenti automatici, se lo desideri, anche se non lo consigliamo.

Aggiornamento del firmware su altri dispositivi Apple

Quando si tratta di iPhone, iPad, computer Mac e altri dispositivi Apple con display e software con cui puoi interagire, le nuove versioni del sistema operativo includono aggiornamenti del firmware. Finché sei aggiornato su iOS, iPadOS, macOS e watchOS, anche il tuo firmware sarà aggiornato.

Riceverai richieste evidenti su questi aggiornamenti del sistema operativo, quindi è difficile ignorarli, ma puoi anche controllarli manualmente. Su macOS, ad esempio, apri il file Mela menu e selezionare Impostazioni di sistema, Generalee Aggiornamenti software.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *