I migliori iPad per il 2022: come scegliere il miglior tablet Apple per te

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

La gamma di iPad di Apple è sia più interessante che più complessa rispetto agli anni passati. Dopo il lancio di ottobre dell’iPad di decima generazione e dell’iPad Pro alimentato da M2, Apple sta ora vendendo tre tablet nella gamma da 11 pollici con design sostanzialmente simili ma con differenze fondamentali quando si tratta di parti interne e supporto per accessori. L’iPad da 10,2 pollici dell’anno scorso rimane in vendita, ma sembra puntare a un mercato diverso rispetto al suo successore di “prossima generazione” con lo stesso nome. L’iPad mini sta ancora facendo il suo dovere.

Se sei confuso su quale acquistare, non sei il solo. La decisione non è così netta come lo è stata in passato, quindi siamo qui per analizzare i pro e i contro, dettagliare come si confrontano tra loro e aiutarti a rendere più facile la tua decisione. .

Le scelte di Engadget

Il meglio per la maggior parte: iPad Air

Mela

iPad Air (2022)

L’iPad Air da 10,9 pollici ti offre ancora la maggior parte delle migliori funzionalità dell’iPad Pro a un prezzo inferiore, con meno compromessi rispetto al nuovo iPad di decima generazione.

$ 549 su Amazon

Dei sei modelli di iPad attualmente in vendita, l’iPad Air si avvicina maggiormente all’essere universalmente attraente. Gli abbiamo assegnato un punteggio di recensione di 90 all’inizio di quest’anno: ha lo stesso linguaggio di design elegante e confortevole dell’iPad Pro pur essendo più economico, con un display da 10,9 pollici luminoso, nitido e preciso circondato da una cornice sottile e un bordo piatto. Include una porta USB-C, simile a quella che troverai su un MacBook e molti altri dispositivi non iPhone, e sebbene non sia una connessione Thunderbolt come l’iPad Pro, ti viene utilizzata la semplice ricarica dell’Air utilizzando lo stesso cavo con gli altri tuoi gadget è un vantaggio.

Apple ha aggiornato l’Air all’inizio di quest’anno con il suo sistema M1 su chip, che è lo stesso silicio trovato nel MacBook Air entry-level. Non è l’ultimo SoC di Apple, ma è più che abbastanza potente per quasi tutte le attività che puoi svolgere e un numero crescente di funzionalità iPadOS sono esclusive dei chip della serie M.

L’iPad Air è anche compatibile con i migliori accessori di Apple, tra cui lo stilo Pencil di seconda generazione e la (eccellente) Magic Keyboard, proprio come l’iPad Pro da 11 pollici. Aggiungono un po ‘di costo alla linea di fondo, ma per gli artisti digitali o per i dattilografi frequenti, ci sono.

Il centro della gamma iPad di Apple è piuttosto stretto. Se hai bisogno di più dei 64 GB di spazio di archiviazione predefiniti di Air, puoi anche passare all’iPad Pro da 11 pollici, che parte da 128 GB e ha un display a 120 Hz migliore e un chip M2 per una capacità non molto maggiore di Air. . (Il display in 2021 (Anche l’iPad Pro è migliore.) Anche il nuovo iPad da 10,9 pollici non è male, ma con il suo display non laminato e nessun supporto per accessori, è una vendita più difficile a meno che non lo trovi con un forte sconto. Tuttavia, anche se non è economico, l’iPad Air è la migliore combinazione di prezzo e prestazioni di Apple per la maggior parte.

Miglior budget: iPad (9a generazione)

Apple iPad (9a generazione)

Mela

Se non puoi permetterti l’Air, o se semplicemente non usi così tanto il tuo tablet da giustificare una spesa così elevata, è perfettamente sicuro acquistare invece l’iPad di nona generazione. A partire da $ 329 per un modello da 64 GB – e regolarmente disponibile per meno di $ 300 – è il modo più adatto al portafoglio per iPadOS. Sebbene il suo hardware sia un ovvio passo indietro rispetto ai modelli di cui sopra, è ancora più che capace per l’essenziale.

L’anno scorso abbiamo assegnato all’iPad di nona generazione un punteggio di 86 recensioni. È l’unico iPad “attuale” ad aderire al vecchio linguaggio di design di Apple: è un po ‘più spesso e più pesante dell’iPad e dell’iPad Air di decima generazione, ma le sue cornici più larghe significano che c’è spazio sufficiente solo per un display da 10,2 pollici. Come l’iPad di decima generazione, quello schermo non è laminato ed è più incline all’abbagliamento, sebbene sia altrettanto nitido. C’è un pulsante Home situato sulla cornice inferiore che ospita anche lo scanner di impronte digitali Touch ID e il dispositivo si ricarica tramite una porta Lightning anziché USB-C. Anche i suoi altoparlanti non suonano bene, ma è l’unico iPad che ha ancora un jack per le cuffie e la sua fotocamera frontale da 12 MP va bene (anche se non è orientata al paesaggio come l’iPad di decima generazione).

L’iPad di nona generazione funziona con l’A13 Bionic di Apple, che è lo stesso SoC utilizzato nella serie iPhone 11 del 2019. Non sarà fluido o a prova di futuro come l’M1, ma è molto veloce per le attività occasionali. In termini di accessori originali, il tablet supporta la Smart Keyboard di Apple e lo stilo Pencil di prima generazione. Sono meno convenienti delle nuove opzioni dell’azienda, ma comunque là.

Alla fine, è tutta una questione di prezzo. L’iPad di nona generazione è il modello più economico della gamma Apple e quei risparmi fanno molto per correggere i suoi problemi.

Ideale per l’uso con una sola mano: iPad mini

Apple iPad mini

Mela

Apple iPad mini

Essenzialmente un iPad Air più piccolo, l’iPad mini è il miglior tablet compatto che puoi acquistare. Basta non farlo al lavoro.

$ 460 su Amazon

L’iPad mini è esattamente quello che sembra: il piccolo iPad. È il più corto (7,69×5,3×0,25 pollici) e il più leggero (0,65 libbre per il modello WiFi) di qualsiasi iPad attuale, con un display da 8,3 pollici più comodo da usare con una mano.

L’anno scorso abbiamo assegnato all’iPad mini un punteggio di 89 recensioni. Il suo design segue da vicino l’iPad Air: bordi squadrati, cornici sottili, nessun pulsante Home, sensore Touch ID sul pulsante di accensione, altoparlanti stereo, fotocamera solida e porta USB-C. Il suo display è tecnicamente più nitido, ma per il resto offre la stessa massima luminosità, laminazione, rivestimento antiriflesso e ampia gamma di colori. Non ha uno “Smart Connector” per collegare le tastiere prodotte da Apple, ma supporta la Apple Pencil di seconda generazione.

Il mini funziona con il SoC A15 Bionic di Apple, lo stesso del telefono iPhone 13 del 2021. È tecnicamente più veloce del chip all’interno dell’iPad di decima generazione e, ancora una volta, ha una potenza più che sufficiente per la maggior parte delle attività, sebbene sia un passo indietro rispetto al laptop M1 o M2.

Il mini ha un prezzo consigliato di $ 499 per il modello da 64 GB e $ 649 per il modello da 256 GB. È molto, anche se negli ultimi mesi abbiamo visto la stessa SKU disponibile online fino a $ 100 in meno. Se desideri specificamente un tablet più piccolo, che sia facile da infilare in una borsa, usare con una mano o trattare come un e-reader di fascia alta, questa è l’unica opzione che Apple vende e il miglior tablet nella sua gamma di dimensioni, punto .

Ideale per utenti esperti: iPad Pro da 12,9 pollici

Apple iPad Pro (2022, 12,9 pollici)

Mela

L’iPad Pro da 12,9 pollici esiste nel suo regno all’interno della gamma di tablet Apple. Inizia a $ 1.099 per 128 GB di spazio di archiviazione, ovvero $ 100 in più rispetto al MacBook Air M1. È più di quanto chiunque dovrebbe pagare per fare la maggior parte delle cose sull’iPad e una grossa fetta di cambiamento per una piattaforma che ha ancora problemi di produttività in stile laptop. Ma l’iPad Pro da 12,9 pollici è il miglior pezzo puro di hardware per tablet prodotto da Apple.

A novembre abbiamo assegnato all’ultimo iPad Pro un punteggio di 87 recensioni. Il display qui può essere più luminoso dell’Air e ha una frequenza di aggiornamento di 120 Hz (l’Air è limitato a 60 Hz). Il display da 12,9 pollici del Pro lo è Di più un aggiornamento rispetto al modello da 11 pollici, tuttavia, poiché è l’unico iPad a utilizzare la retroilluminazione mini-LED, che può offrire una luminosità di picco più elevata, un contrasto migliorato e un’immagine complessivamente più realistica. Oltre a ciò, il Pro funziona con il nuovo SoC M2 di Apple, che non è un enorme aggiornamento rispetto all’M1 nell’uso reale, ma offre maggiori prestazioni in futuro. L’iPad Pro ha la stessa fotocamera posteriore da 12 MP dell’Air, ma aggiunge un obiettivo ultrawide da 10 MP e un flash LED (oltre a uno scanner LIDAR per le app AR). Le fotocamere frontali da 12 MP, nel frattempo, possono scattare foto in modalità verticale.

Inoltre, Pro ha una porta USB-C Thunderbolt più veloce, altoparlanti migliori e supporto Face ID. Con il suo ultimo aggiornamento, ora può riconoscere quando una matita di Apple passa sopra il display e visualizzare in anteprima gli input imminenti. Ci sono più opzioni di archiviazione, fino a 2 TB, con i modelli da 1 TB e 2 TB che raddoppiano la RAM da 8 GB a 16 GB (a un costo molto elevato). E funziona con tutti i migliori accessori Apple.

È una centrale elettrica, e se tu fare Se desideri utilizzare l’iPad più pesantemente per lavoro, il display più ampio del Pro da 12,9 pollici dovrebbe renderlo l’opzione più accettabile per l’uso quotidiano in stile laptop. Ti consigliamo di aggiungere una tastiera per ottenere il massimo da questo, ma se stai spendendo così tanto su un iPad per cominciare, potrebbe non essere un grosso problema.

Come l’iPad mini, è un dispositivo di nicchia. È molto costoso e le sue enormi dimensioni lo rendono meno portatile di altri iPad. Alcuni creativi lo hanno fatto funzionare come sostituto del laptop, ma per la maggior parte, iPadOS rende ancora il multitasking e altre attività di elaborazione più complesse di un MacBook dal prezzo simile. È anche solo un piccolo aggiornamento rispetto al modello dell’anno scorso. Tuttavia, come a tavolettail Pro da 12,9 pollici è molto potente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *